Salerno: la passeggiata serale sul Lungomare con slalom tra gli abusivi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
Torna prepotentemente d’attualità il fenomeno dell’abusivismo commerciale sul Lungomare di Salerno. Durante il week-end, ovviamente di sera, il tratto di passeggiata che costeggia la costa, era affollato di gente in cerca di un pò di fresco dopo delle giornate roventi per il gran caldo, ma ogni cinque metri c’era un ambulante abusivo che esponeva la propria mercanzia.

Giocattoli, cd, dvd, borse, accessori e chincaglieria varia. Un fenomeno che dilaga al punto da infastidire tanti cittadini che ci hanno segnalato la presenza di questi ambulanti che guastano anche il semplice passeggio, con famiglie costrette con i loro passeggini a fare gli slalom pur di evitare di inciampare nella mercanzia esposta a terra.

Si ripresenta, dunque il problema del Lungomare Trieste occupato dai venditori abusivi ed illegali che propongono prodotti contraffatti andando a penalizzare e non poco il commercio legale. I commercianti del centro cittadino chiedono che le forze dell’ordine aumentino i controlli nelle zone più frequentate dove si concentrano questi abusivi, attratti dalla prospettiva di facili guadagni anche in vista dell’enorme afflusso di visitatori per i fine settimana.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. SINDACO(SI FA’PER DIRE)NAPOLI,NON È MAI TROPPO TARDI PER LE TUE DIMISSIONI E DI QUESTA SCIAGURATA GIUNTA!!!!!AH DE LUCA,NON NE INGARRI PIÙ UNA!!SOLO ERRORI SU ERRORI!!!

  2. La situazione è semplice, il controllo diurno e la mancanza di controllo serale ha raddoppiato il problema, ora se Gurdia di finanza, polizia, Carabinieri e vigili urbani non hanno risorse o non hanno competenza, si iniziano a fare multe a chi compra( la maggior parte gente della periferia di Salerno, della provincia, e delle provincie limitrofe).
    Dopo 4/5 multe, sará un Ping Pong mediatico e questi non venderanno più un cavolo!
    Mi fanno tenerezza, soprattutto i bambini di colore, ma la realtá e che hanno distrutto paesaggisticamente il lungomare di Salerno, non si riesce neanche ad affacciarsi a mare, la ringhiera é un espositore di stracci!
    Oramai hanno cellulari e si comunicano l’arrivo delle forze di polizia, i bengalesi hanno un furgone bianco( parte dal centro storico)che scarica centinaia di cartoni, LO VOLETE RISOLVERE IL PROBLEMA?
    In tema di estetica il gazebo decatlon sotto il Crescent é una vergogna.

  3. Ma i nostri infallibili ed inflessibili tutori della legge?Un’,Se vai in un bar,prendi un caffè e non ti fanno lo scontrino,la finanza fa multa al cliente e al proprietario più diffida e chiusura attività se il “reato”si ripete altre 2 volte;
    posti di blocco,vengono fermati SOLO ragazzini con modi piuttosto prepotenti(per far capire chi comanda)che non vengono usati verso i”guappi”già noti alle forze dell’ordine;
    Durante il giorno vigili urbani “imboscati”in tutti i bar(e sì,mo fa’caldo);
    Il “sindaco”Napoli addirittura và a raccontare barzellette al Giffoni film festival,e di tutto sto’squadrone della morte,NESSUNO di loro é capace di reprimere il fenomeno?
    Allora statemi a sentire:guardia di finanza nemica dei cittadini italiani incapace di reprimere vendite illegali di merce contraffatta e senza marchio CE ed evasione fiscale(però SOLO verso extracomunitari),quindi da abolire,idem per carabinieri e polizia(che proprio oggi le hanno buscate da un tunisino),vigili urbani non capaci di gestire nemmeno il traffico,quindi inutili,e tutta la giunta comunale……….io veramente faccio fatica a capire che fanno dalla mattina alla sera.
    Bisognerebbe azzerare TUTTO,se solo si potesse………

  4. E inutile dire cose fuori dal normale, la colpa e del amministrazione comunale (assessore al commercio e il direttore ufficio annona) e del sindaco che non prende posizione, chi sono tanti venditori ambulanti tra italiani ed extracomunitari che vendono merce regolare e pagano le tasse come tutti, e il comune il problema che non rilascia permessi per il sottoppiaza oppure vicino al gran hotel nel parcheggio foce irno ora occupato da una fiera, si chiede al sindaco di prendere il capo in mano e di fare lavorare chi sta in regola con le tasse e documentazione, cosi si creerebbe occupazione e entrerebero soldi anche per il comune, sveglia basta con le chiacchiere. Risolvete il problema da persone oneste.

  5. Non dire che Napoli si deve dimettere da sindaco,perchè subito ci vediamo un De Luca Jr. come sindaco, come vuole la tradizione Nord Coreana.
    E’ una vita che si scrivono di questo, ogni tanto per buttare fumo negli occhi ci dicono di bliz della polizia Urbana, fatta seduti in auto, ma nulla di concreto viene fatto a monte. Questi arrivano in Treno, Bus con la mercanzia ci vuole tanto ha chiedere la bolla dfi consegna, e rispedirli a casa loro, mettendoli, realmente su un aereo ha spese della loro ambasciata. Poi vogliamo combattere l’evasione, e questi che fanno.

  6. Basterebbe con un servizio di polizia in abiti civili posizionarsi davanti alla stazione e davanti piazza della concordia fermata dei pulman, la maggior parte arriva o con i treni o con i pulman, li fermi e gli sequestri tutto, visto che si tratta di merce contraffatta e senza bolla di accoompagnamento ma sembra che non ci sia la volontà di farlo. questa è la Montecarlo del sud.

  7. E c’e’ pure chi come Luigi Attianese s’illude ancora che la magistratura faccia il suo dovere!?!? Non le basta il caso della povera Ilaria uccisa da un drogato conclamato, senza patente, senza assicurazione e con la droga nel sangue accertata dopo il sinistro? A casa ai domiciliari e con braccialetto……………e vuole che si occupino del commercio ambulante abusivo a Salerno? Basterebbero due operatori delle forze dell’ordine in bicicletta, che gli fà pure bene alla salute, che facciano avanti e indietro sul Lungomare e si risolve il problema. Ma chi dà gli ordini per fare tutto ciò?

  8. Ragazzi di che vi lamentate?!?!
    I vigili urbani in citta’ servono solo da seduti, comodamente in macchina, ad elevare multe e spremere soldi ai salernitani con lo street control.
    Con questi poveri venditori ambulanti di chincaglieria ed articoli taroccati ci si perde solo tempo ed energie. Per uno pizzicato ce ne sono tre pronti a prendere il suo posto. Gli puoi sequestrare tutto e fargli caterbe di verbali e fogli di via ma polizia, finanza e carabinieri sono completamente impotenti fin quando abbiamo queste leggi volute dalla sinistra.
    Discorso diverso per la polizia municipale di Salerno. Prendono ordini da un Comandante che e’ espressione, a sua volta, di un chiaro indirizzo politico. Il Comune deve fare cassa a fronte dei milioni di debiti e tartassano i Salernitani che possono pagare verbali e non i venditori ambulanti che non hanno neanche documenti e permessi di soggiorno.
    Quindi, oltre al danno di avere una Città invasa da cavallette di ambulanti che si sbracano dappertutto, paghiamo con le nostre tasse i nostri Vigili che fanno finta di non vedere niente ( a parte qualche sporadica retata per buttarci un po’ di fumo in faccia) e che trascorrono le le loro giornate a grattarci piu’ soldi possibili.

  9. Oggi e come sempre se non hai nulla da perdere in questo paese di ….. ti è permesso tutto, ma veramente tutto…ma se sei una persona per bene devi fare attenzione anche a richiamare chi non rispetta le leggi o difenderti in casa tua!!! Sono più che disgustato …prima che sistemo le cose per andare via all’estero, voterei Salvini, 5Stelle e perfino i Forconi se mi dessero più garanzie, rispetto e sicurezza

  10. Leggo molti commenti contro l’invasione degli extra e dei delinquenti di ogni risma. Ma poi quando si va alle elezioni puntualmente quelli che adesso scrivono contro il malcostume attuale votano poi a favore proprio dei partiti che hanno provocato e tuttora provocano questa situazione…
    Ma per piacere almeno state zitti!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.