Street Control, Cammarota: Comune Salerno forte con i deboli, debole con i forti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
“Apprendiamo con grande stupore che il Comune di Salerno intende appellare la sentenza del Giudice di Pace che aveva accolto un ricorso di un cittadino contro una multa del famigerato Street Control.”

 

Lo afferma in una nota l’ufficio legale de La Nostra Libertà con l’avv. Assunta di Marco, per la quale “va preliminarmente affermato che la sentenza del giudice conferma i profili di illegittimità della vessazione dello Street Control”.

 

Dunque, “il Comune di Salerno non si costituisce parte civile per il processo Crescent perché scatterebbe incompatibilità degli assessori processati, ma decide di pagare le spese per un atto di appello contro una sentenza che cancella una multa di 50 €, e compie un atto illogico, demenziale, ma anche ingiusto”, afferma l’avv. Antonio Cammarota, capogruppo consiliare de La Nostra Libertà, “ancora una volta confermandosi forte con i deboli e debole con i forti”.

 

“Abbiamo sempre sostenuto, così come per la vicenda Soget, che le multe si pagano e le illegalità vanno sanzionate”, afferma l’avv. Di Marco, “ma la vessazione, quella di colpire senza preavviso e a tradimento, non è corretta e non corrisponde alla finalità della P.A., facendo un mucchio unico tra la scomposta sosta in doppia fila che blocca il traffico perchè qualche maleducato è al bar, con la nonna che prende i nipotini a scuola un attimo in doppia fila in una stradina secondaria”.

 

La Nostra Libertà, così come per la vicenda Soget, annuncia pertanto assistenza legale gratuita per le contravvenzioni dello Street Control, tutte le mattine dalle 9 alle 13 presso la sede sociale di via L. Petrone 69 in Salerno.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. e come dargli torto? per le decine di milioni di euro del crescent e piazza il comune non si ritiene leso, per i 50 euro si, questo dovrebbe far riflettere pure i più strenui sostenitori di questa parte politica

  2. Mio caro UGO ma quanto la pagano per essere sempre presente in tutti i commenti sul Comune, il Sindaco Napoli, il PD salernitano e De Luca, con i suoi messaggi da tribuna elettorale ??
    Ogni tanto vada anche al mare a rilassarsi.

  3. UnNonSalernitano, la stessa somma che riceve lei per leggerli e rispondermi, non un euro di più! Piuttosto, lei al mare non ci va? o mi risponde dalla sdraio? p.s. magari una replica nel merito sarebbe stata più intelligente e utile non pensa? p.s.2: commento argomenti che ritengo di pubblico interesse, forse lei vorrebbe interessanti commenti su cosa ha fatto il massaggiatore della squadra pincosport? sono suoi gusti legittimi. p.s.3:le mie sono personali opinioni slegate da qualunque partito, se lei invece è strettamente legato ad un partito è ovvio che vede i miei commenti come di parte: la visione parziale è la sua.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.