Stazione ferroviaria Salerno: una “giungla” urbana tra mancata sicurezza e servizi carenti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
La stazione ferroviaria di Salerno è la “porta della città”, il biglietto da visita per la città turistica, che l’amministrazione comunale da anni punta a costruire, oltre ad essere lo snodo cruciale per tanti pendolari che vi transitano quotidianamente per recarsi al lavoro. Questione di immagine, che sta giustamente tanto a cuore al sindaco Napoli e alla sua giunta, che non trova riscontro oggettivo nel caos e nell’ambiente circostante affatto gradevole che insiste sullo scalo ferroviario. Aspetti che non si limitano ad essere solo di forma, considerato che Salerno è il capolinea meridionale dell’Alta Velocità, fiore all’occhiello della mobilità nazionale, ma anche di sostanza traducendosi in mancanza di sicurezza per i viaggiatori e i turisti che faticano anche a muoversi nella “giungla” urbana che incontrano appena lasciano i binari.

Pur riconoscendo gli sforzi profusi in questi anni, anche con la sistemazione di piazza Vittorio Veneto, risultano altresì evidenti, le carenze dei servizi essenziali: toilette, parcheggi, infografiche, assenza di mezzi pubblici, taxi non sempre disponibili.

Il gruppo di lavoro cittadino dei Centristi per l’Europa chiede al sindaco Napoli un maggiore coinvolgimento della Polizia Municipale che ha un distaccamento motociclisti proprio in piazza Vittorio Veneto per razionalizzare il traffico e monitorare, soprattutto di sera/notte, i movimenti in piazza. Il coordinamento cittadino chiede inoltre l’istituzione di un tavolo di concertazione con l’amministrazione comunale, esperti del settore e RFI per “ripensare” la porta cittadina in modo che la stazione possa essere più fruibile e maggiormente vivibile per la città e per i turisti offrendo servizi in linea coi tempi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Senza un controllo capillare e senza servizi il nostro biglietto da visita sarà scadente. Quando si svegliano dal Comune?

  2. Salerno è una città in caduta libera ogni angolo della città è sporco e senza controllo con venditori ambulanti (di colore e dell’interland Napoletano di stampo… gentaglia insomma) il controllo è marginale (e sono clemente) ma il mio pensiero è che questo stato di fatto sia “voluto” perchè si attende l’arrivo del “messia” o del figlio del “messia” che riporterà luce in città per far vedere che senza siamo persi. mi auguro che ci svegliamo prima

  3. Chi ha scritto questo articolo forse non è di Salerno! Il sindaco Napoli e la sua giunta di incompetenti tengono a cuore le condizioni di piazza Vittorio Veneto? Ma se ciò fosse un tantino vero, la nutrita comunità internazionale di ubriaconi che ha stabilito nei pressi della stazione la propria residenza sarebbe stata sfrattata da Salerno da anni! E invece? Fanno ridere, non solo l’amministrazione attuale e quelle precedenti, ma anche chi ha redatto quest’articolo, che avrebbe il dovere di scagliarsi contro l’inerzia di chi amministra questa sciagurata città!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.