Ischia, una lite per una sigaretta negata e due ragazzi di 17 anni accoltellati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Una lite per una sigaretta negata e due ragazzi di 17 anni accoltellati. E’ accaduto ad Ischia, domenica scorsa, all’uscita da una discoteca; ieri il Gip del Tribunale di Napoli ha emesso una ordinanza di custodia cautelare, domiciliari, per due giovani napoletani di 18 e 19 anni. Secondo quanto ricostruito dagli agenti del commissariato di Polizia di Stato di Ischia, i due 17enni, all’uscita da una discoteca di Casamicciola, si sono incamminati verso la fermata dell’autobus per far rientro a casa, nel comune di Forio. Mentre tutta la comitiva era in attesa dell’autobus, un ragazzo del gruppo è stato avvicinato da due giovani che gli hanno chiesto una sigaretta: al suo rifiuto è stato minacciato con un coltello. I due amici 17enni sono così intervenuti per difenderlo e sono stati colpiti, uno alla testa e l’altro sia al volto che alla coscia destra, in prossimità dell’arteria femorale. I due aggressori sono stati individuati giovedì scorso, mentre erano in spiaggia. A seguito di perquisizione domiciliare, i poliziotti hanno rinvenuto oltre agli abiti indossati il giorno dell’aggressione anche due coltelli, di cui uno con lama a scomparsa, sul quale erano ancora presenti, verosimilmente, tracce ematiche ed un coltello tipo a farfalla.
Inoltre, è stato sequestrato un tirapugni in ferro, un martello frangivetro da autobus, una fionda in legno, un paio di manette modello spagnolo, munite di chiavi, un orologio da polso di colore bianco sul quale, anche in questo caso, verosimilmente, vi erano delle tracce ematiche ed un porta tessera e placca riportante la dicitura “Guardia Giurata”. A carico del 18enne, invece, oltre agli abiti indossati nel giorno dell’aggressione, sono state sequestrate delle dosi di marijuana e hashish.(ANSA).
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Ma la GALERA è un’ipotesi da prendere in considerazione?
    O siccome i feriti non sono morti ,è considerata una ragazzata?
    Italia oramai senza testa né coda

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.