Tramonti: si rafforza il gemellaggio con la città del Brasile di São Luís

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Risale a maggio 2016 il gemellaggio tra il Comune di Tramonti e la città brasiliana di São Luís del Maranhã: un accordo di cooperazione per la gestione del turismo e dell’ambiente a livello internazionale destinato a diventare un modello sostenibile ed efficiente per i flussi economici dei comuni della Divina Costa. São Luís è una città localizzata nel nord est del Brasile, capitale dello stato del Maranhão, caratterizzata da una forte vocazione turistica e artigianale, diventata nel 1997, come la Costiera Amalfitana, Patrimonio UNESCO dell’umanità.

Nell’ultima settimana la collaborazione si è concretizzata: Tramonti ha ospitato la delegazione brasiliana, nella persona dell’assessore ai rapporti istituzionali Ana Paula Rodrigues, che ha lodato i colori, i profumi e i sapori del ridente comune montano. L’incontro ufficiale è avvenuto nell’Aula Consiliare del Comune di Tramonti dove il Sindaco dott. Antonio Giordano ha accolto la rappresentanza brasiliana con entusiasmo e grande interesse. Viste le premesse e le potenzialità si prospetta un margine di sviluppo enorme: l’obiettivo è realizzare uno scambio di esperienze su aspetti che riguardano il modello di gestione turistico e ambientale con lo scopo di rafforzare l’economia locale e dare a Tramonti e alle maestranze della Divina Costa una vetrina internazionale.

Un’opportunità per esportare le proprie conoscenze, in ambito gestionale, e le eccellenze in campo enogastronomico: l’assessore Ana Paula Rodrigues, si è detta molto soddisfatta, per aver conosciuto una realtà virtuosa e profondamente laboriosa, e ne ha approfittato per studiare a fondo il sistema di raccolta differenziata, porta a porta e tracciabile, traendo spunti decisamente positivi per lo sviluppo del progetto riciclaggio nella città di São Luís. L’assessore, inoltre, ha avuto modo di assaggiare alcune delle prelibatezze di Tramonti, ipotizzando uno scambio di eccellenze oltre che di idee.

Lo scambio di esperienze e gli accordi progettuali  rafforzeranno le relazioni tra i governi delle due municipalità, soprattutto per quello che riguarda l´investimento economico e lo sviluppo sociale – ha dichiarato l’assessore al turismo e all´ambiente Vincenzo Savino. Questo primo incontro è stato fondamentale per chiarire le basi sulle quali poggiare la nostra partnership che riguarderà lo scambio di prodotti tipici, l’artigianato, il turismo e la gestione ambientale. Una grande possibilità per il nostro paese: si potranno creare nuove opportunità di lavoro, sia per le aziende che per le strutture ricettive, ed affermare a livello internazionale il brand Tramonti come sinonimo di qualità e di buona amministrazione”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.