Vaccini scuole dell’infanzia di Salerno: la nota dell’assessore Avossa

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa

“In relazione alle scuole dell’infanzia del Comune di Salerno – spiega l’assessore alla Pubblica Istruzione, Eva Avossa – si sta procedendo come da protocollo. I genitori entro il 10 settembre devono presentare domande di autocertificazione, accompagnate da un valido documento di identità, nel quale si attesta che il bambino/a ha effettuato le vaccinazioni di rito. Le scuole dell’infanzia comunali sono quattro: scuola di Piantanova (via Botteghelle), scuola Pio XII (piazzetta Pio XII), scuola San Giovanni Bosco (via San Domenico Savio), scuola di Torrione Basso (via de Leo). In questi ultimi tre istituti sono presenti anche le sezioni Primavera con bimbi dai 24 ai 36 mesi. In nessun caso, finora, si sono registrati episodi di allarmismo o criticità da parte delle famiglie”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Io aspetto ancora i dati storici che attestino l’emergenza eccezionale di morbillo nell’ultimo anno, tale da rendere obbligatoria questa sperimentazione-TSO sui nostri bambini.
    Guarda caso l’obbligo è espletato con esavalente, l’unica forma disponibile e “guarda caso” coperta da brevetto della stessa casa farmaceutica condannata “casualmente” per tangenti sui vaccini nel caso DeLorenzo, mentre i singoli vaccini non sono coperti da brevetto, per cui lo Stato pagherebbe nulla, soprattutto se fossero fatti dall’istituto farmaceutico militare ad esempio.. Ma no, paghiamo la glaxo, ovviamente è per la salute dei cittadini, sterminati dal temibilissimo morbillo che milioni di morti ha fatto negli ultimi decenni..
    Due mie nipoti hanno iniziato ad essere allergiche a tutto esattamente dopo la somministrazione di una di queste dosi, mentre prima non lo erano per nulla.. Ora non possono toccare e mangiare nulla con tranquillità, e il medico ha detto che non avrebbe neppure segnalato il “potenziale” caso.. IDEM per altre due compagne di asilo..
    Facendo così in tutta Italia è ovviio che alla fine affermano che “sono sicuri”!
    Qualcuno ha ancora dubbi?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.