Monsignor Moretti porta il Braccio di San Matteo tra i reparti del “Ruggi”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Nel corso della mattinata il direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona, Nicola Cantone ed il Rettore della Cappellania Ospedaliera Universitaria Don Vito Granozio hanno accolto S.E. Monsignor Luigi Moretti, Vescovo di Salerno, che si è recato al “Ruggi” con il Braccio contenente la Reliquia di San Matteo. Dopo la funzione religiosa, nella quale è stata ricordata la figura di Don Luigi Zoccola ad un anno dalla sua dipartita, Sua Eccellenza è stato accompagnato in vari reparti dove i pazienti hanno apprezzato la possibilità di pregare dinanzi alla Reliquia e di ricevere la santa Benedizione.

In particolare l’Arcivescovo ha visitato l’OBI, il Pronto Soccorso, la Rianimazione, La Dialisi, ed il Centro Ematologico, reparti dove dopo aver impartito la Benedizione si è intrattenuto con i degenti offrendo di conforto. Lungo il percorso tantissimi i fedeli che, sorpresi di vedere il Braccio di San Matteo in processione tra i corridoi dell’Ospedale, si sono fermati ed hanno salutato con reverenza il Sua Eccellenza.

Anche negli anni passati l’Arcivescovo Luigi Moretti ha fatto visita al Plesso Ruggi in occasione della festa patronale, ma la Santa Reliquia, dopo il rito religioso, è sempre rimasta in Chiesa in adorazione: è la prima volta che si deciso di portarla nei reparti, offrendo ai pazienti impossibilitati a muoversi l’occasione di ricevere la benedizione.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Si continua nella commistione Stato-Chiesa, come nei regimi integralisti in cui la religione è legge di stato e che è alla base di guerre e terrorismo islamico. Quando verrà il giorno in cui la fede religiosa sarà un fatto personale e non coinvolgerà l’apparato statale che è laico? Mai

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.