Salerno: migliaia di persone alla processione di San Matteo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Migliaia di persone hanno partecipato ai festeggiamenti per il Santo Patrono di Salerno, San Matteo.

Tra due ali di folla le statue di San Matteo, San Giuseppe, San Gregorio VII e dei santi martiri Ante, Gaio e Fortunato hanno attraversato le strade della città accompagnate dal calore della gente e da tre bande musicali.

Quest’anno l’allestimento delle statue ha fortemente richiamato il mare, con una vela spiegata fatta di gerbere bianche per la statua di San Matteo e delle vere e proprie vele in tela per i santi martiri.

Dopo che nell’atrio del Duomo è stata recitata la preghiera del portatore e impartita la benedizione ai simulacri schierati uno di fianco all’altro, è iniziata ufficialmente la processione. Alla guida del corteo don Michele Pecoraro e don Biaagio Napoletano. Non c’era monsignor Luigi Moretti fermato da un fastidioso ma non grave problema di salute. Mons Moretti ha dato il via alle celebrazioni e concluso dal Duomo la processione.

Al seguito della processione, il vicesindaco Eva Avossa in rappresentanza del Comune, e le massime autorità religiose, politiche e militari.

La prima sosta in piazza Portanova, dove si è tenuta la preghiera per gli ammalati e il mondo del volontariato, poi un momento di preghiera all’incrocio tra corso Garibaldi e Via dei Principati. Terza sosta di preghiera sul Lungomare per la gente del mare, per il mondo del lavoro e per i profughi che hanno perso la vita in mare.

Da lì la processione ha raggiunto  piazza Largo Campo dove sono stati fatti volare decine di palloncini con i colori di Salerno con l’esplosione di alcuni fuochi pirotecnici. Accompagnata dai fedeli, la processione è stata accolta al Duomo dall’arcivescovo Luigi Moretti.

Non è mancata la tradizionale e suggestiva corsa sulle scale del Duomo e la rotazione completa delle paranze davanti alla balaustra prima di rientrare in chiesa per la messa nella cripta. Poco prima di mezzanotte i fuochi a mare anche se un imprevisto tecnico ha ritardato lo spettacolo pirotecnico di circa mezz’ora sul programma

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.