I fatti del giorno: martedì 26 settembre 2017

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
LA COREA DEL NORD MINACCIA, ‘ABBATTEREMO I CACCIA DI TRUMP’
USA, ‘ARSENALE ENORME, MA NON ABBIAMO DICHIARATO GUERRA’

Prosegue la guerra di nervi tra la Corea del Nord e gli Stati
Uniti, con Pyongyang che definisce le parole di Trump all’Onu
‘una chiara dichiarazione di guerra’, minacciando di abbattere i
jet americani. Il Pentagono replica di aver pronto un ‘arsenale
immenso’ da usare, se necessario, contro i nordcoreani. La Casa
bianca in serata frena: ‘Non abbiamo dichiarato guerra alla
Corea del Nord’, dice la portavoce Sarah Sanders, definendo
“assurda” questa interpretazione delle parole del presidente.
—.

USA: REPUBBLICANI SCONFITTI, NAUFRAGA ABOLIZIONE OBAMACARE
MANCANO VOTI AL SENATO. PROTESTA DEI DISABILI CONTRO RIFORMA

Donald Trump incassa intanto una pesante sconfitta interna: il
progetto di legge per abolire l’Obamacare non ha i voti in
Senato e affonda l’ennesimo tentativo della destra di
smantellare una delle eredità di Barack Obama. I repubblicani
perdono di fatto l’autorità di approvare la riforma con una
maggioranza semplice, opzione che scade il 30 settembre. Fuori
dal Congresso la protesta di centinaia di attivisti, fra cui
diversi disabili in sedia a rotelle.
—.

REBUS GOVERNO PER LA MERKEL 4.0, MA LEI RESTA OTTIMISTA
LA SPD SI CHIAMA FUORI. L’ESTREMA DESTRA GIA’ SI DIVIDE

Angela Merkel vince lo scontro con l’Spd, malgrado la Cdu perda
8 punti. La cancelliera resta ottimista e tratta sul nuovo
governo. Schulz conferma l’opposizione. L’estrema destra è il
terzo partito, ma già si divide: Frauke Petry, co-portavoce
federale, annuncia che non farà parte del gruppo in Parlamento.
Secondo Alice Weidel, candidata alla cancelleria per l’Afd, ‘a
questo punto dovrebbe lasciare anche il partito’.
Gentiloni chiama la Merkel: ‘Avanti nell’impegno europeo’.
—.
MACRON, CON MERKEL AL TIMONE IN 4 ANNI RIFONDIAMO L’UE
OGGI PROPOSTE POI VERTICE CON GENTILONI,’GRANDE OTTIMISMO’

In Francia Emmanuel Macron, dopo le elezioni tedesche, si
appresta a lanciare un progetto di riforma dell’ Unione Europea.
“Una finestra da non mancare” definisce l’occasione di un
mandato di quattro anni per lui e la cancelliera, un tempo
sufficiente – dice – per fare della Ue una istituzione più
rapida, efficace e affidabile. Domani il vertice italo-francese
di Lione: sul tavolo la governance della zona euro e le
migrazioni (scade oggi il programma temporaneo per i
ricollocamenti) ma soprattutto il dossier STX-Fincantieri.
—.

G7: APERTO VERTICE INDUSTRIA, TRA INNOVAZIONE E PMI
CALENDA, PROBLEMI COMPLESSI, RIMBOCCHIAMOCI LE MANICHE

Trovare una strada comune per affrontare le sfide legate
all’innovazione e allo sviluppo del digitale è l’obiettivo della
riunione del G7 dell’Industria aperto ieri alla Reggia di
Venaria, primo appuntamento a cui seguiranno quelli
sull’Istruzione e sul Lavoro. La strada non è facile: “i
problemi – afferma il ministro dello Sviluppo Economico, Carlo
Calenda – sono estremamente complessi”, “non possiamo fare gli
stessi errori fatti con la globalizzazione”.
—.

UCCIDE MARITO CON MATTERELLO DURANTE UNA LITE
NELL’ARETINO, L’ALLARME DATO DALLA FIGLIA

Una donna ha ucciso il marito colpendolo alla testa con un
matterello al culmine di una lite, in provincia di Arezzo. A
dare l’allarme è stata la figlia 25enne. Erano le 23 quando la
ragazza a Terranuova Bracciolini ha chiamato il 118. Al loro
arrivo, i sanitari hanno trovato il corpo dell’uomo, 62 anni,
tra il bagno e il corridoio. Sul divano la donna, che poi
avrebbe anche confessato il delitto. Già nel pomeriggio ci
sarebbe stata una lite tra i coniugi.
—.

TORNA ATTIVO LO SPESOMETRO, PROROGA A 5 OTTOBRE POI MORATORIA
DOPO SOSPENSIONE SERVIZIO PER VIOLAZIONE PRIVACY

Tornerà attivo da oggi lo ‘spesometro’, il sistema per l’invio
dei dati delle fatture emesse e ricevute nel 2017, sospeso da
giovedì scorso. Inserendo il codice fiscale, infatti, si poteva
accedere a tutti i dati dei contribuenti in ‘palese violazione
della privacy’. L’Agenzia delle Entrate annuncia la proroga del
termine al 5 ottobre e una moratoria di 15 giorni dalla scadenza
originaria per le sanzioni, in caso di errori o difficoltà.
—.

URAGANO MARIA: PORTO RICO CHIEDE AIUTI PER EVITARE CRISI
TRUMP, ISOLA DISTRUTTA, PROBLEMA DEBITI CON WALL STREET

Porto Rico è stata devastata dall’uragano Maria: ”servono
aiuti, dobbiamo evitare la crisi umanitaria”, è l’appello
lanciato dal governatore Roselo Rosselò. La gravità della
situazione è stata sottolineata ieri sera anche dal presidente
americano Trump, criticato nei giorni scorsi per la scarsa
attenzione al tema. “La maggior parte dell’isola è stata
distrutta”, ha detto, ricordando poi che “Porto Rico deve
miliardi di dollari a Wall Street e alle banche e questo,
tristemente, è un problema da affrontare”.
—.

CHAMPIONS: STASERA LA SFIDA NAPOLI-FEYENOORD
ARRESTATI TRE TIFOSI OLANDESI, PIETRE CONTRO AGENTI

Attesa sfida, stasera, al San Paolo, dove il Napoli affronterà
gli olandesi del Feyenoord. Vincendo, gli azzurri, si rilanciano
nel girone, un risultato negativo li costringerebbe a un
dispendioso tentativo di rimonta o alla lotta per il terzo posto
per l’Europa League. Intanto, ieri sera, tre tifosi olandesi di
21 anni sono stati arrestati. Segnalati per comportamenti
molesti, hanno lanciato pietre contro gli agenti. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.