Giornate europee del patrimonio a Montesano sulla Marcellana

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Le Giornate europee del patrimonio, quest’anno dedicate al tema: “CULTURA E NATURA”, Montesano sulla Marcellana (Sa), le ha celebrate in sinergia con la Biblioteca statale del Monumento nazionale di Grottaferrata, con l’Amministrazione comunale della città e con l’Amministrazione apostolica della Badia della stessa cittadina. Sabato 23 settembre, alla presenza di un folto pubblico di cittadini, rappresentanti di associazioni (Pro Loco e FIDAPA) e del mondo della scuola (IIS Turistico) e del sindaco prof. Rinaldi, dall’assessore all’ambiente Manilia e della delegata al turismo De Paolo è stato presentato il libro  “Montesano sulla Marcellana e la sua memoria storica“. L’archivio storico comunale (1848-1999) e l’archivio della Grangia di San Pietro de Tumusso (1131-1728), a cura di Giuseppe Aromando e Giovanna Falcone.

Al tavolo dei relatori erano presenti, tra gli altri, la dott.ssa Angela Benintende, del servizio II Direzione generale biblioteche e istituti culturali, sostituta e reggente della Direzione generale e mons. Marcello Semeraro, Amministratore apostolico dell’Abbazia. Inoltre, era presente l’Archimandrita emerito p. Emiliano Fabbricatore dell’Ordine di San Basilio. Per l’occasione è stata anche allestita una mostra biblio-documentaria e fotografica (allestimento di questa ultima a cura del Mudif/Montesano). L’iniziativa, inoltre, è stata inserita anche nell’ambito dei festeggiamenti in onore di San Nilo, fondatore dell’Abbazia e patrono di Grottaferrata. Nel corso della due giorni ai visitatori è stata offerta anche la possibilità di ammirare e conoscere i documenti d’archivio, le cartoline da Montesano e una significativa bibliografia sul tema: “Le dipendenze dell’Abbazia di Grottaferrata nel Regno di Napoli”. Il percorso espositivo ha illustrato, un aspetto poco noto, della storia dell’Abbazia di San Nilo, e cioè il possesso e l’amministrazione di chiese e terreni siti nel Regno di Napoli, ed in particolar modo nel Vallo di Diano.

La elegante “Loggia Cinquecentesca”, ha fatto da location per quanto riguarda la mostra libraria. Nel corso della manifestazione del 23 pomeriggio i sindaci di Montesano sulla Marcellana, prof. Giuseppe Rinaldi e di Grottaferrata, arch. Luigi Andreotti,  hanno firmato un patto di Amicizia, in nome del comune impegno a preservare l’ambiente ed il paesaggio, che i monaci hanno contribuito a definire con la loro presenza ed il loro lavoro nei secoli passati. Tale patto, inoltre, ha lo scopo di stabilire più stretti legami tra le due città in pieno spirito di amicizia e di collaborazione efficace e solidale nei vari settori della vita civica, certi che una fattiva e fruttuosa collaborazione costituisca una premessa fondamentale per una migliore e reciproca conoscenza. Inoltre, la giornata è stata arricchita oltremodo dalla partecipazione di alcuni allievi della Scuola di fiati Free Song Montesano, che hanno dato estro della loro musica, diretti dal maestro Mario Romeo Pepe e il coro Armonia diretto da Visente Pepe e che ha sublimato la giornata con un eccellente perfomance canora, che ha coinvolto tutti e tutto. L’evento ha chiuso i battenti con la degustazione di alcuni dei prodotti leader di Montesano, come: i formaggi, i salumi, il pane, la pasta e lo zafferano, tutti i prodotti sono stati offerti dai rispettivi produttori caseificio Campolongo, Zafferano montesano, norcineria Tre Valli, pastificio Orosa e panificio Radesca.  

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.