Giordano (M5S) su sbarco a Salerno: Minniti riveda rapporti con la Libia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Dopo lo sbarco avvenuto a Salerno lo scorso 5 novembre della nave militare spagnola Cantabria, con a bordo i cadavere di 26 giovani donne, tre parlamentari del M5S, Silvia Giordano, Vega Colonnese e Fabiana Dadone, hanno presentato una interrogazione scritta al ministro dell’Interno, Marco Minniti, per sollecitarlo a rivedere la politica di gestione dei flussi migratori, soprattutto per ciò che concerne l’effettivo impegno e la concreta tutela dei diritti umani da parte delle autorità libiche.

“L’episodio di Salerno, che il prefetto Salvatore Malfi ha definito giustamente una tragedia dell’umanità – dichiara Silvia Giordano – ci ha spinto a chiedere al ministro dell’Interno di rivedere gli accordi presi con la Libia sulla gestione dei flussi. Infatti, da quanto emerge dagli atti della Commissione parlamentare sulle mafie, questi tragici viaggi si svolgono anche grazie alla connivenza di alcuni segmenti delle autorità locali, che metterebbero a disposizione siti e spazi pubblici, come prigioni o vecchie caserme, dove i migranti sono raccolti e via via imbarcati”.

“Ed è in queste prigioni libiche che – aggiunge Giordano – si consumano spesso atti di violenza e di maltrattamento nei confronti di chi spera di imbarcarsi e giungere in Europa per sfuggire alle guerre che lacerano i loro paesi di origine. Scenario che, anche la Procura di Salerno, ipotizza abbia causato la morte di queste giovani nigeriane”.

“Inoltre, dal nuovo piano di gestione dei flussi – conclude Silvia Giordano – non è stato ancora possibile conoscere le modalità e gli strumenti che le autorità libiche impiegherebbero per limitare le partenze, né quali azioni di prevenzione e contrasto siano indotte nei confronti dei segmenti deviati delle forze dell’ordine e di quelle armate”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.