Asl Salerno: in scena lo spettacolo teatrale degli utenti della Salute Mentale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Gli utenti della Salute Mentale dell’Asl Salerno saranno impegnati come attori nello spettacolo teatrale “Il Sogno prima della Realtà”, che andrà in scena dal 30 novembre al 2 dicembre prossimo presso il Museo Diocesano “San Matteo” di Salerno, in due orari distinti: primo spettacolo 17.30, secondo spettacolo 21.00. L’iniziativa, che vede l’Asl Salerno tra gli enti promotori, assieme alla Fondazione Ebris ed alla Fondazione Copernico, rappresenta il culmine del percorso riabilitativo intrapreso circa sei mesi fa, durante il quale il gruppo di pazienti delle Unità Operative di Salute Mentale di Salerno e Cava de’ Tirreni ha svolto attività terapeutico-riabilitativa, nell’ambito del percorso di riabilitazione e di recupero funzionale e relazionale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.