Porta Ovest: sequestro della DIA da 31 milioni, 11 nei guai

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Nella mattinata di oggi a Catania, Cosenza, Roma, Napoli e Brindisi il personale della Sezione Operativa della DIA di Salerno ha eseguito un decreto di sequestro preventivo anche per equivalente, emesso dal GIP presso il Tribunale di Salerno nell’ambito dell’operazione convenzionalmente denominata “Porta Ovest”, nei confronti di 11 indagati (9 persone fisiche tra cui i diversi amministratori e legali rappresentanti pro-tempore della ditta Tecnis Spa) e 2 persone giuridiche (la Tecnis Spa appunto e la S.S.I. Srl), per un valore complessivo di circa 31 milioni di euro. Le accuse, per le persone fisiche, sono di malversazione a danno dello Stato e indebita percezione di erogazione a danno dello Stato. Le società coinvolte sono quelle impegnate nella realizzazione della Galleria Porta Ovest di Salerno, ovvero il grande traforo che deve collegare il porto commerciale della città all’area degli svincoli autostradali.

SEQUESTRATI BENI E QUOTE SOCIETARIE

Nel corso delle operazioni, il personale della Dia ha sottoposto a sequestro 66 quote di partecipazione degli indagati (persone fisiche e giuridiche) in altrettante società operanti in Italia nei settori dell’edilizia, del movimento terra e marittimo, 106 veicoli (di cui 32 autovetture e 74 tra rimorchi, motrici e macchine operatrici), 50 unità immobiliari (3 abitazioni, 1 villa, 8 appartamenti e 38 tra uffici commerciali, rimesse e magazzini), 26 fondi agricoli, 58 rapporti di credito di varia natura tra conti correnti bancari, assicurazioni sulla vita, cassette di sicurezza, buoni fruttiferi postali, fondi obbligazionali e fiduciari ecc.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Nessuno parla? Va tutto bene… Nessuno si indigna… ah, già non ci sta di mezzo l’extracomunitario che ruba o il tifoso anti Salernitana… Qui si parla del RAS …

  2. Come hanno fatto ad affidare un lavoro cosi importante a questa ditta loro intascano e noi paghiamo le conseguenze con lavori infiniti a proposito il concerto di capodanno finalmente in piazza della liberta

  3. bisognerebbe fare una legge che salvaguardi l’ultimazione delle opere che devono essere finite non è pensabile che si lascino opere non finite perchè a pagare sono i cittadini !!!!

  4. Possono anche farvi la città più grande del mondo ma voi rimarrete sempre piccoli senza possibilità di crescere mentalmente.
    Non vedete più lontano del vostro naso e siete sempre pronti a sparare a zero su tutto e su tutti.

  5. caro Ivano sei ciuccio…irrecuperabile dentro….è inutile risponderti, perdo tempo acqua e sapone. Adesso andrete tu e il prode di campagna (…) ad ultimare i lavori ?? Ha ragione Salerno 18.53….ora l’opera chi la completa?

  6. Quanta pochezza che mediocrità altro che città grande europea, hai capito che qui come in tutta Italia sono state cancellate intere generazioni per colpa di politici governanti amministratori, che da sempre hanno sperperato soldi pubblici, ma dove vivi??? Quante opere incompiute, tra poco ci sarà il deserto… hai capito che il sud Italia è diventata l’Africa??? …ma tu sicuramente hai la mangiatoia bassa cosa vuoi capire?!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.