I fatti del giorno: giovedì 1° febbraio 2018

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
ELEZIONI, DI MAIO: MAI PARLATO DI LARGHE INTESE
CAOS CANDIDATURE NEL CENTRODESTRA. ‘PAUSA’ PER BERLUSCONI

Di Maio smentisce la Reuters sull’ipotesi larghe intese: no a
alleanze o inciuci. Oggi il leader M5s vedrà Confindustria.
Davanti la sede di Banca Etruria ad Arezzo incontro pubblico
oggi di Salvini. Affaticamento per Berlusconi, che salta
alcuni appuntamenti. La Corte d’appello di Milano contesta
intanto 15 candidature, tra cui Brambilla e Rossello.
—.

18ENNE FATTA A PEZZI: DIVERSI FERMI, INTERROGATORI IN CORSO
CORPO DELLA GIOVANE RITROVATO IN DUE TROLLEY NEL MACERATESE

Sono varie le persone fermate ieri e interrogate ancora in
queste ore per l’omicidio di Pamela Mastropietro, la 18enne
uccisa e fatta a pezzi il cui corpo smembrato è stato trovato in
due trolley abbandonati nelle campagne di Pollenza nel
Maceratese. La giovane si era allontanata volontariamente il 29
gennaio da una comunità di recupero.
—.

TRENO DERAGLIATO: 4 NUOVI INDAGATI, OGGI AUTOPSIE
AL VIA DOMANI ACCERTAMENTI IRRIPETIBILI SU STRUTTURE

Con 4 nuove iscrizioni ‘tecniche’ nel registro degli indagati si
allarga l’inchiesta sull’incidente ferroviario di Milano nel
quale hanno perso la vita 3 donne e sono rimaste ferite 46
persone. I nuovi indagati lavorano per l’Unità di manutenzione
territoriale di Rfi. Stamani intanto le autopsie sulle vittime.
Domani alcuni accertamenti irripetibili sulle strutture
—.

MIGRANTI, OGGI PARTE NUOVA MISSIONE FRONTEX
TRASFERIMENTI SARANNO IN PORTO PIU’ VICINO A ZONA SOCCORSI

Parte oggi Themis, la nuova missione Frontex di assistenza
all’Italia nel controllo delle frontiere che sostituirà Triton.
Le principali novità: trasporto dei migranti soccorsi nel porto
più vicino, nuove aree di pattugliamento definite in base al
modificarsi dei flussi migratori e maggiore attenzione per
l’individuazione di possibili combattenti di ritorno.
—.

LAVORO: DISOCCUPAZIONE A MINIMI DA 2012, MA AUMENTANO PRECARI
IN NERO 60% LAVORATORI DOMESTICI. OGGI VERTICE ITALIA-FRANCIA

La disoccupazione a dicembre scende al 10,8%, il livello più
basso da agosto 2012. Si conferma l’aumento degli occupati su
base annua, ma concentrato nei contratti a termine. Irregolare
il 60% dei lavoratori domestici. Oggi a Roma incontro
Italia-Francia sulla cooperazione industriale nel navale. Atteso
il dato sulle immatricolazioni auto a gennaio in Italia.
—.

COPPA ITALIA, ANDATA SEMIFINALE MILAN-LAZIO 0-0
OGGI FUNERALI VICINI. FIGC, ATTESA NOMINA COMMISSARIO E VICE

Finisce 0-0 al Meazza la semifinale di andata di Coppa Italia
tra Milan e Lazio. Oggi pomeriggio nel duomo di Brescia i
funerali dell’ex ct azzurro Vicini, morto ieri all’età di 84
anni. La crisi in Figc: la giunta del Coni ufficializzerà oggi
il nuovo corso federale con la nomina del commissario
straordinario e dei vice. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.