Prof accoltellata e baby gang. Verdi. Pericolosa escalation violenza in Campania

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Prima le baby gang ora l’accoltellamento di una professoressa da parte di un alunno dimostrano che c’è una pericolosa escalation di violenza tra i giovanissimi alla quale si deve porre rimedio intervenendo con la massima durezza nell’immediato e non limitandosi ai soli ragazzi protagonisti degli atti violenti, ma andando a colpire anche i genitori”.

Lo ha detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, che, esprimendo “piena solidarietà alla professoressa” aggiunge che “se si arriva ad atti di violenza così efferati è chiaro che siamo di fronte a ragazzi che non hanno potuto contare sulle loro famiglie nel percorso di crescita e, quindi, è giusto che siano allontanati da quelle famiglie e i genitori siano perseguiti”.

“Per farlo è necessario che inquirenti e magistrati trovino il modo per arrivare a punizioni esemplari e all’allontanamento dalle famiglie di origini” ha aggiunto Borrelli per il quale “sono necessari comunque interventi legislativi di cui dovrà occuparsi il nuovo Parlamento a cominciare dall’abbassamento dell’età imputabile”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.