I fatti del giorno: sabato 3 marzo 2018

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
ULTIMI COMIZI DEI BIG, OGGI SILENZIO PRE ELETTORALE
BERLUSCONI,’POSTI DI LAVORO’, RENZI CHIUDE CON INNO MAMELI

Ultimi comizi, ieri sera, prima del voto di domani, mentre oggi
si celebra il tradizionale silenzio pre elettorale. Di Maio e
Grillo suggellano la campagna a Piazza del Popolo a Roma con lo
slogan “è tempo di governare”. Renzi chiude a Firenze con il
grazie degli operai di Piombino e l’inno d’Italia. Berlusconi, a
Porta a Porta, promette con Tajani 500 mila posti di lavoro al
sud grazie a 20-30 mld di fondi per le infrastrutture. Salvini
in tv: “daremo un dispiacere a Junker, farò il premier”. Show
del generale Pappalardo al comizio di Laura Boldrini per LeU a
Milano. Casapound chiude a Genova con contromanifestazione
anarchici ma senza incidenti.
—.

MALTEMPO:BREVE TREGUA, DA LUNEDI’PREVISTA NUOVA PERTURBAZIONE
IERI AUTOSTRADE E TRENI NEL CAOS, MORSA DEL GELO IN E-R

Breve tregua per il maltempo con un generale rialzo delle
temperature dopo il gelo dei giorni scorsi che ha creato gravi
disagi al Centronord a causa della neve e, soprattutto, a causa
del gelo. Ieri caos su strade e ferrovie. Centinaia di
passeggeri sono rimasti fermi per oltre 4 ore al freddo nel
Milanese. Da lunedì prevista nuova neve a nord, piogge al sud.
Oltralpe è ancora emergenza, specie in Gran Bretagna e Irlanda.
Allerta ciclone sulla costa atlantica degli Stati Uniti.
—.

TRUMP SPINGE SUI DAZI, ‘GUERRE COMMERCIALI GIUSTE’
IRA DI EUROPA E CINA. MINACCIATE RITORSIONI SU MOTO E JEANS

Il mondo contro Trump sui dazi, dalla Cina all’Europa, che
minaccia ritorsioni su prodotti come i jeans Levi’s e le moto
Harley-Davidson. “Quando un Paese (gli Usa) perde molti miliardi
di dollari nel commercio con praticamente ogni Paese con cui fa
affari, le guerre commerciali sono giuste e facili da vincere”,
twitta il presidente americano. “Se ci saranno guerre
commerciali risponderà l’Italia, l’Europa – commenta Gentiloni –
. Ma attenzione perché abbiamo un’economia che vive e lavora di
esportazioni. Un italiano che propone i dazi, lavora per lo
straniero.
—.

TRUMP A MERKEL E MACRON, NON TOLLERERÒ ATROCITÀ ASSAD
LO RIFERISCE CASA BIANCA DOPO COLLOQUIO TRA I TRE LEADER

In due distinte telefonate, Angela Merkel e Emmanuel Macron
“hanno concordato con il presidente Donald Trump che il regime
siriano, e i suoi sostenitori russi e iraniani, dovrebbe attuare
immediatamente e completamente la risoluzione 2401 del consiglio
di sicurezza dell’Onu, che chiede un immediato cessate il
fuoco”. Lo riferisce la Casa Bianca, spiegando che il presidente
americano “ha sottolineato che gli Usa non tollereranno le
atrocità del regime di Assad”.
—.

DRAMMA FAMILIARE AL CAMPUS USA, SPARA E UCCIDE GENITORI
ERANO ANDATI A PRENDERLO PER LE VACANZE. 19ENNE RICERCATO

E’ ricercato da ieri un ragazzo di 19 anni studente della
Central Michigan University che ha fatto fuoco sui genitori che
erano andati a prenderlo per lo ‘spring break’. La polizia è
sulle sue tracce e lo ha descritto come “armato e pericoloso”.
Qualche ora prima della sparatoria era stato contattato dalle
autorità universitarie e dalla polizia per un problema legato,
pare, ad un abuso di droghe. Portato in ospedale per alcuni
controlli, era stato poi rilasciato.
—.

INTESA SU EMBRACO, LICENZIAMENTI CONGELATI PER IL 2018
CALENDA, QUESTO MESE CON SINDACATI VALUTIAMO OFFERTE

“Raggiunto l’accordo sulla sospensione dei licenziamenti per
avere il tempo di operare sulla reindustrializzazione su cui
Embraco e Whirlpool si sono impegnate”, annuncia il ministro
dello Sviluppo Economico Carlo Calenda sulla trattativa per i
circa 500 licenziamenti del sito di Riva di Chieri (Torino).
Fino a fine 2018 i lavoratori avranno lo stipendio pieno. “Siamo
soddisfatti – ha detto Calenda – ora l’obiettivo è la
reindustrializzazione”. “Abbiamo già iniziato a raccogliere le
manifestazioni di interesse, le valuteremo, capiremo quale
sostegno serve e le presenteremo ai sindacati a fine di marzo”.
—.

RISCHIO STOP ALLA BORSALINO, RISOLTO CONTRATTO CON CAMPERIO
DECISIONE CURATORI. SINDACATI, PRIORITA’ SALVARE LAVORO

Continua il braccio di ferro tra Haeres Equita, la società
dell’imprenditore svizzero Philippe Camperio che ha in affitto
la storica azienda Borsalino e i curatori fallimentari. Secondo
fonti vicine a Haeres Equita da oggi non si potranno più
produrre nello stabilimento alessandrino i cappelli Borsalino o
altri prodotti con lo storico marchio. “A fronte dell’ingiusta
iniziativa assunta dal Fallimento Borsalino – afferma la società
– valuterà ogni più opportuna azione a tutela della propria
immagine, dei propri diritti e della continuità aziendale”.
—.

CALCIO, ATTESA PER DERBY MADONNINA, QUASI 200 PAESI CONNESSI
OGGI NAPOLI ROMA E LAZIO-JUVE. IN QATAR PROVE MOTOGP

San Siro verso il tutto esaurito con oltre 78 mila tifosi e 32
broadcaster che distribuiranno la partita in quasi 200 paesi e
21 telecamere HD pronte a catturare ogni emozione del derby
Milan-Inter di domani. Oggi tre anticipi: al Meazza
Spal-Bologna, all’ Olimpico Lazio-Juventus e al San Paolo
Napoli-Roma. In Qatar oggi terza giornata di test per il MotoGp,
poi i piloti si saranno appuntamento tra due settimane ancora
sulla pista di Losail per la prima gara del mondiale 2018, il 18
marzo. Per ora Andrea Iannone su Suzuki ha il miglior
tempo. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.