Sosta selvaggia, al via le ganasce a Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
12
Stampa
Mercoledì 28 marzo alle ore 11, nella Sala del Gonfalone a Palazzo di Città, si terrà la conferenza stampa di presentazione del nuovo servizio di bloccaggio delle autovetture e degli autobus che, affidato a Salerno Mobilità, partirà dal prossimo 3 aprile.

Nella delibera di giunta approvata lo scorso 6 marzo, infatti, è stato disposto l’utilizzo delle ganasce perché in questo modo “sarà possibile affrontare in maniera incisiva il problema della sosta selvaggia soprattutto lungo le strade del centro storico o nei posti in cui tale dispositivo di blocco appare più adatto alle rimozioni coatte, contro le attività illecite dei parcheggiatori abusivi”.

All’incontro parteciperanno: l’assessore all’Urbanistica e alla Mobilità del Comune di Salerno, Mimmo De Maio, il comandante della Polizia Municipale Elvira Cantarella, l’amministratore unico di Salerno Mobilità Massimiliano Giordano.

Dopo la conferenza, in piazza Amendola, verrà effettuata una dimostrazione pratica ad opera degli addetti al servizio.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

12 COMMENTI

  1. secondo questi scienziati…con le ganasce risolveranno il problema della sosta selvaggia?
    Sopratutto nei week end in special modo alle spalle del Duomo, largo Plebiscito??????

  2. BEN VENGANO QUESTE MISURE,MA ALLA FINE SARANNO SOLO UNA ASPIRINETTA,CONTRO UNA POLMONITE!! I SALERNITANI HANNO IL DIRITTO CIVILE DI SAPERE,PERCHÉ A SALERNO I VIGILI SONO SPARITI,MENTRE TUTTA LA CITTÀ È NEL DEGRADO PIÙ ASSOLUTO!! ASSESSORE DE MAIO,VUOLE DIRE A LA CITTADINANZA,LA VERITÀ?? MENTRE IL SUO CAPO DA NAPOLI SBRAITA CHE SALERNO,AFFOGA NEL DEGRADO.

  3. Avvisate le varie pasticcerie , supermercati e bar ,che è scaduta la convenzione con il comune è che quindi ,anche chi parcheggia ,in terza fila potrà essere multato. La polizia municipale tutta, non si volterà più dall’altra parte.

  4. Che bello le ganasce alle macchine fuori posto. Così saranno bloccate in loco causando ancora più casino. Nei paesi civili il mezzo entra in possesso del comune che lo mette all’asta e ci ricava anche dei soldi.

  5. Salernitano: era quello che stavo per scrivere, anche in risposta all’illuminatissimo Anonimo13.05 che forse accecato dalla sua stessa luce non ci arrivava

  6. L’importante è iniziare e dare anche un messaggio forte e chiaro a tutte quelle auto con targa straniera (bulgara, rumena, ceka) che si sentono immuni dal ”normale foglio di multa”, visto che in questi Paesi non verrebbe mai recapitata.
    Poi se sarà più o meno efficace si vedrà.
    Per esperienza, però, posso affermare che, a Napoli quando è stata attuata, è stata molto efficace (il che è tutto dire)

  7. BASTEREBBE CHE I VIGILI VIGILASSERO UN PO’ DI PIU’ INVECE DI CHIACCHIERARE TRA LORO O SORSEGGIARE IL CAFFE’ AL BAR. CI SONO ZONE DI SALERNO OVE NON PASSANO MAI, VEDI VIA PRUDENTE, VIA SAN GIOVANNI BOSCO

  8. Quando il senso civico va in ferie ci vuole tolleranza zero.
    A parte i vigili, siamo maturi e autonomi per capire quando siamo in infrazione, ci vuole un po’ di educazione da parte dei cittadini tutti.

  9. Giusto per fare un esempio,qualche giorno fà una macchina parcheggiò d’avanti al cancello del mio garage dove ci sono una ventina di box. Quando gli feci notare che aveva praticamente impedito l’accesso ai garage,l’amico che sedeva al fianco mi disse : Scusatelo lui viene da Bellizzi.

  10. la città non ha votato bene. ?…ecco le ganasce, il carro attrezzi e lo Street control.. !!

  11. Ok va bene per le ganasce (mi chiedo se risolvano il problema al traffico visto che restano sul posto) ma mi chiedo: prendersela sempre con gli automobilisti “scostumati” che non rispettano il codice della strada. Mi sembra prendersela quasi con la croce rossa mentre i ragazzini senza casco e con scooter senza targa la passano liscia; gli ibrattatori di marciapiedi con gli escrementi dei loro cani lasciate a terra, oppure far pascolare i cani sulle aiuole del lungomare senza guinzaglio e museruola anche loro la passano liscia; così come chi cestina l’immondizia di casa nei cestini pubblici o butta cartacce o cicche di sigarette a terra (ricordo ai vigili che ci sono leggi con multe previste); allo stesso modo dovrebbero essere multati chi non attraversa sulle strisce o attraversa con il semaforo pedonale rosse ( ma qui bisognerebbe fare altro come per chi va in bicicletta e non osserva la segnaletica). Perchè questi “incivili” la passano liscia? per non parlare dei ciclomotori che camminano sugli ampi marciapiedi o meglio ancora auto di servizio (di tutte le forze dell’ordine) che camminano sull’ isola pedonale (lungomare e corso) quando, essendo isola pedonale) la circolazione è vietata per tutti e loro non ne sono immuni. Carissimi qui ci vuole un buon senso e buona educazione da parte di tutti rispettare e far rispettare le regole del vivere civile. Vi piace e Vi meraviglaite quando andate all’estero e dite: madoooo com’è pulita questa città!!!! E’ semplicemente il senso civico di chi la vive e chi l’amministra. Saluti a tutti e purtroppo, dico purtroppo, De Luca ha ragione quando ci appella (mi metto anch’io) cafoni e per me è dura dagli ragione!!!!!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.