Truffe nel nome di Armandino, la mamma del piccolo querela

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
In relazione al servizio mandato in onda su Italia 1 nel corso del programma
“ Le Iene” del 28 marzo scorso, attraverso il quale veniva raccontata la
storia di una donna, la signora Maristella Mele, che, spacciandosi per la
mamma del piccolo Armando De Sio prometteva in vendita prodotti di
oggettistica, il sottoscritto legale quale difensore del piccolo Armando e
della mamma, Samantha Maglio, tiene a sottolineare come quest’ultima prenda,
a mezzo dello scrivente, le assolute distanze da quanto accaduto e precisa
che tutto ciò non è nemmeno lontanamente riferibile nè al piccolo Armandino
né alla signora Maglio, né ad alcun componente della sua famiglia.

La chiara lesione dell’immagine del piccolo, tra l’altro già parecchio provato
dalla storia che purtroppo l’ha colpito negli scorsi anni e da cui ha saputo
rialzarsi, e dell’intera sua famiglia, è al vaglio di questo legale che sta
valutando tutti gli opportuni accorgimenti e provvedimenti a tutela
dell’immagine e del decoro del Piccolo e della sua famiglia.

Avv. Francesco Conte

IL SERVIZIO DELLE IENE

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Per chi non lo sapesse se non vi è querela di parte la polizia non può fare niente, e qualora ci fosse, il querelante fino ad emissione di querela può sempre ritirarla, e spesso succede o per accordi di natura economiche tra le parti o addirittura per minacce e ritorsioni , ovviamente sottaciute. Ma seppure si arrivasse ad una condanna, senza recidiva, non si va neanche in galera.poi se la colpa e sempre della Polizia behh

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.