Pagelle: Difesa horror, mediana lenta. Si salva Rosina. Sprocati male

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Ecco le pagelle della Salernitana dopo il tonfo interno con il Cittadella. Si salvano in pochi:

Radunovic 6 – Riesce a tenere in partita la Salernitana parando il rigore. Incolpevole sul gol di Schenetti, ha invece più colpe sul raddoppio di Salvi. Si salva nel finale dall’imbarcata

Casasola 5,5 – Buon approccio ma poi cala vistosamente. Nella ripresa fallo sciocco su Settembrini e rigore netto poi sbagliato dagli ospiti. Non spinge come suo solito. Male la fase difensiva

Tuia 5 – Indeciso e ingenuo sul raddoppio di Salvi. In calo di rendimento rispetto le ultime uscite. Molto nervoso e si vede da come rimedia un inutile giallo che gli farà saltare la sfida col Brescia.

Monaco 5 – Nonfa scattare il fuorigioco sul gol di Schenetti, poi si infortuna.

Dal 22’ Schiavi 6- Entra a freddo e non prende le misure a Salvi che raddoppia. Si fa perdonare col il gol che riapre il match.

Vitale 5,5 – Anche lui nervoso e autore di un brutto primo tempo. Nella ripresa i suoi cross mettono apprensione ai veneti e il palo nel finale testimonia che non gli gira dritto nulla.

Minala 5 – Rispetto a Cremona cala vistosamente dopo pochi minuti rimediando anche una ingenua ammonizione che farà scattare la squalifica. Nella ripresa andava sostituito.

Ricci 5.5 – Dopo un primo tempo opaco tenta qualche giocata per riattivare la manovra ma per lunghi tratti scompare dal campo.

Kiyine 5,5 – Esagera quando con presunzione cerca la solita giocata personale. Buono il cross vincente per Schiavi ed un tiro pericoloso nel finale.

Rosina 6,5 – Il migliore dei suoi, sfiora l’eurogol con un tiro a giro che si sbatte sul palo. Nella ripresa è l’unico a portare la palla avanti con lucidità e pericolosità. Non andava sostituito.

Dal 74’ Bocalon sv. Impalpabile e abulico

Palombi 5 – Non è punta centrale e Colantuono si ostina a schierarlo come centravanti boa. Mai in partita, mai pericoloso. Messo a fare brutte figure e i fischi al momento del cambio sono la testimonianza.

Dal 57’ Rossi 5,5- Entra bene e motivato in campo. Sfiora il pareggio con un colpo di testa in tuffo ma la mira è sbagliata

Sprocati 5 – Da lui ci si attende e attendeva di più. Non ne azzecca una, sempre fuori posizione, ha una sola palla buona e la spreca. In calo fisico evidente.

Colantuono 5 – Sbaglia formazione insistendo con Palombi ariete del 4-3-3 quando attaccante centrale lui non lo è. Sbaglia i cambi quando invece di togliere Sprocati, fa uscire un Rosina stanco ma in palla. Inserisce Bocalon spento quando forse serviva la verve di un Di Roberto o giocare la carta Orlando.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. io dico la solita mia impressione dall’inizio della stagione: per le punte che abbiamo davanti devono giocare sempre in 2: vi ricordate come ando’ a finire con Menichini co Donnarumma e Coda?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.