Al Teatro delle Arti torna l’appuntamento con “La mia danza… Fiorella Iaccio”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Si rinnova l’appuntamento de” La mia Danza… Fiorella Iaccio” al Teatro delle arti. Quest’anno il sipario si aprirà al” Ballo delle Debuttanti” tra valzer e polke, le allieve tutte dai corsi preparatori a quelli superiori, si esibiranno in candidi tutù bianchi e diverranno, per una serata, delle vere principesse con coroncine, guanti e collarini. Si prosegue con il Contemporaneo in una coreografia del maestro Fabrizio Esposito che fa sempre esaltare una carica emotiva che trascende movimenti tecnici più rigidi.

La parte centrale del saggio-spettacolo della signora Fiorella Iaccio è ” Don Chisciotte e la Spagna” un vero e proprio omaggio al balletto originale. Don Chisciotte, personaggio mitico del romanzo di De Cervantes, è un cavaliere di altri tempi che in questo caso è colui che ci accompagna nelle mille sfumature che il folclore spagnolo ci propone senza tralasciare parti di coreografie originali come variazioni e passi a due, conferendo alle allieve tutte un modo di danzare fatto di passione e carattere.

Si concluderà la serata con un” Omaggio a Cole Porter” per le coreografie di danza Jazz in un’atmosfera di altri tempi, ma con il ritmo e l’entusiasmo più incalzante e moderno.

Dice la maestra coreografa Fiorella Iaccio:” Quest’anno festeggio i miei 40 anni con la danza e mi sono voluta circondare di persone care e di grande levatura, come l’attore e regista Gaetano Stella che mi darà la sua voce per Don Chisciotte impersonato dal signor Enzo Vigilante, amante dell’Arte e dello Sport nonché nonno di mie due allieve , il maestro Fabrizio Esposito ballerino solista del Teatro di San Carlo, il maestro e ballerino professionista Ignazio Ferracane per le lezioni di passo a due compreso l’esibizione del Passo a Due ” Don Chisciotte ” , a loro va il mio più sentito ringraziamento, perché onorano sempre con la loro presenza, il mio lavoro di un anno. Un grazie particolare va anche alla signora Margarita Trayanova maitre de ballet, di fama internazionale, che con la sua presenza agli esami di fine anno mi gratifica ogni volta!!” .

Prosegue la signora Fiorella Iaccio..:” …non mancherà certo un momento di grande emozione : una mia allieva diplomata la signorina Serena Capacchione sarà ospite col gruppo “società CRILENA”, ginnaste che dedicano una piccola parte dei loro allenamenti alla danza .

A questo proposito con mia grande gioia, dedico un saluto particolare alle mie allieve diplomate che si sono date all’insegnamento con ottime capacità e dunque con orgoglio le cito : Dina Alfano, Serena Capacchione, Federica Mucio, Anna Pappalardo, Serena Stella che oltre ad essere attrice è anche coreografa . A loro va tutto il mio affetto!”.

Dunque appuntamento al Teatro delle Arti sabato 9 Giugno alle 20:00 con una serata di divertimento e di grandi e piccole soddisfazioni.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.