L’addio ad Antonietta: «Non giudicatela e proteggete il suo bimbo»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Lacrime, dolore e commozione nella chiesa madre dell’Immacolata a Sapri per l’ultimo saluto alla 28enne che si è tolta la vita lunedì, dopo aver allattato il figlio, gettandosi dal sesto piano di Neonatologia del “Ruggi”. L’intera cittadina si è stretta commossa attorno alla famiglia della neomamma.

Durante l’omelia don Antonio Marotta ha invitato tutti a «rispettare la scelta di Antonietta, a non giudicarla e ad evitare giudizi e commenti affrettati sui social». Il sacerdote non ha potuto fare a meno di ricordare a tutti i presenti il bimbo messo al mondo da Antonietta. «Adesso bisogna prendersi cura del piccolo attraverso il quale rivive anche la madre».

Intanto, al Ruggi, la direzione generale ha istituito una commissione d’inchiesta per fare luce sull’accaduto. In realtà, ogni volta che accade un evento fuori dalla norma, il direttore generale Giuseppe Longo procede per accertare eventuali disfunzioni. È una decisione non legata alle dichiarazioni del marito della donna. L’uomo aveva dichiarato che non era stato consentito un’assistenza alla moglie da parte dei familiari oltre l’orario delle visite, nonostante la necessità, tanto che avevano fittato un appartamento a Salerno per starle più vicino. 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. … ma non possiamo nasconderci che è l’ennesima vittima della CATTIVA SANITA’ … è stata lasciata sola… nessuno s’è accorto della depressione “post partum”? …non ci vuole una laurea .. per sapere e ed accorgersi

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.