“Tulipani di seta nera” al Premio Charlot aspettando la…Crescentini

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il Festival Internazionale del Film Corto “Tulipani di Seta Nera” ha realizzato, quest’anno, una collaborazione importante con il Premio Charlot.

La “mission” del Festival, che oramai da dodici anni si svolge nel cuore di Roma su idea di Paola Tassone, è quella di aprire, grazie al cortometraggio ed alla partnership con Rai Cinema Channel, uno spiraglio sull’unicità di ognuno e promuovere il lavoro di giovani autori che, con le proprie opere, raccontano “non la semplice storia di una diversità, ma l’essenza della diversità stessa, sapendola soprattutto valorizzare”.

Il Premio Charlot si rifà al grande Charlie Chaplin che è stato sicuramente un antesignano dei cortometraggi ma soprattutto un artista che, con un sorriso, ha trattato le forti tematiche sulla diversità.

Lo scopo di questa nuova ed importante collaborazione è quello di far sì che la diversità sia vista nei suoi molteplici aspetti positivi lasciando in tutti coloro che vi parteciperanno non solo uno spunto di riflessione ma anche un arricchimento culturale così creare una nuova società solidale, dove la macchina da presa diventa il mezzo attraverso il quale filmare le coscienze dei giovani e di tutte le persone, portatori sani di cultura, indirizzandole verso un cammino concorde e senza pregiudizi, facendo leva sulle nuove generazioni, che diventino così una comunità sensibile, solidale ed integrata.

L’impegno degli organizzatori, tanto del Festival Tulipani di Seta Nera che del Premio Charlot, è quello di mettere insieme le proprie esperienze per far sì che il “cortometraggio”, fratello minore del film, ma soprattutto il corto sociale possa anno per anno crescere nelle due manifestazioni e raccogliere sempre più consensi tanto tra gli appassionati del genere che tra gli addetti ai servizi.

Questa nuova collaborazione tra i Tulipani di Seta Nera ed il Premio Charlot prevede la proiezione, dal giorno 8 luglio al 15 luglio p.v., dei cortometraggi vincitori delle singole sezioni e dei premi speciali e  dell’XI Edizione del Festival Internazionale del Film Corto “Tulipani di Seta Nera” presso la sala cinematografica del Teatro delle Arti di Salerno secondo tre tematiche che meglio accomunano le single opere. Tutte le proiezioni avverranno dalle 21 in poi e l’ingresso è gratuito.

Durante la serata di gala, che si terrà il 28 luglio presso l’Arena del Mare di Salerno, sarà previsto un momento dedicato al Festival “Tulipani di Seta Nera”, coordinato e presentato dalla storica conduttrice del Festival, Metis Di Meo, ed in tale occasione la giuria del Premio Charlot consegnerà un Premio al Festival per l’attività fortemente sociale svolta fino ad oggi.

Detto momento sarà impreziosito dalla presenza del padrino della X Edizione del Festival Internazionale del Film Corto “Tulipani di Seta Nera”, Gianmarco Tognazzi, che riceverà un riconoscimento speciale per aiutato, con il proprio volto, la propria professionalità, la sua umanità ed allegria, a sensibilizzare il pubblico su temi sociali mai senza pietismo ma con un sorriso. Ed ancora, sarà ospite e madrina del Festival “Tulipani di Seta Nera” la bellissima attrice Carolina Crescentini, reduce dal successo ottenuto lo scorso anno con la fiction “I Bastardi di Pizzofalcone” e che presto la rivedremo in tv con la seconda serie della stessa fiction.

 

 

OPERE SELEZIONATE

 

CINEMA TEATRO “DELLE ARTI” – Ore 21.00      INGRESSO GRATUITO

 

IL COMPLESSO UNIVERSO FEMMINILE,

TRAUMI, DOLORI E SCELTE

8/9 luglio

 

1) PER ERRORE, regia di Raffaele Ceriello

[Tematica: criminalità giovanile]

Premio Sezione “Bullismo e criminalità”

 

2) MANICURE, regia di Francesco Natale

[Tematica: Violenza sulle donne/abusi domestici]

Premio Sezione “Cultura della Legalità”

 

3) GREEN TEA, regia di Chiara Rap

[Tematica: omosessualità]

Premio Miglior Fotografia

 

4) A ME RESTA LA SPERANZA!, regia di Viginia Barrett

[Tematica: immigrazione]

Premio Rai Cinema Channel

 

EMARGINAZIONE E DISPARITA’ SOCIALE FRA

PREGIUDIZI E DIFFICOLTA’ NEL MONDO DEL LAVORO

10/11 luglio

 

1) SALIFORNIA, regia di Andrea Beluto

[Tematica: emarginazione sociale riferita a quartieri disagiati]

Premio Miglior Colonna Sonora

 

2) CONOSCE QUALCUNO ?, regia di Daniel Bondì

[Tematica: disparità sociale dovuta a favoritismi e nepotismo]

Premio Sezione “Il Valore del Lavoro”

 

3) DO UT DES, regia di Valentina Tomada

[Tematica: pregiudizi e difficoltò affrontati dalle donne nel mondo del lavoro]

Premio Miglior Opera per la Tv

Premio Sezione “Il Contributo delle Donne Leader”

Premio Giuria di Varietà

 

IL MONDO DELL’INFANZIA:

ISTRUZIONE, FAMIGLIA E MALATTIA

12/13 luglio

 

1) MARAMANDRA, regia di Lele Nucera

[Tematica: problematiche familiari nell’infanzia, emarginazione e integrazione culturale]

Premio Miglior Attore a Lele Nucera

Premio Sezione “Il Sorriso nell’Infanzia”

Premio Miglior Sorriso Nascente

 

2) STRONGER, regia di Antonio Petruccelli

[Tematica: problematiche familiari nell’infanzia]

Premio Miglior Film Corto

 

3) LA FORZA DELLA FRAGILITA’, regia di Maurizio Rigatti

[Tematica: documentario sulla sclerosi tuberosa]

Premio ex aequo Miglior Documentario

 

4) LA SEDIA DI CARTONE, regia di Marco Zuin

[Tematica: le risorse e l’impegno di un gruppo di volontari in Africa]

Premio ex aequo Miglior Documentario

 

14 LUGLIO  SCONNESSI regia di Christian Marazziti (Dipendenza dal web Patologia dei nostri giorni)

 

15 Luglio PROCESSO A CHINNICI  regia di Marco Maria Correnti (lotta all criminalità, legalità e giustizia sociale)

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.