Cava de’Tirreni: il Sindaco Servalli riceve e saluta il Prefetto Malfi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
A seguito dell’invito formulato nei giorni scorsi, giovedì 19 luglio, il Prefetto Salvatore Malfi, destinato ad altro prestigioso incarico a Roma, è stato ospite del Sindaco Vincenzo Servalli, che ha voluto testimoniare i sentimenti di gratitudine per la grande e concreta collaborazione instaurata in questi anni, tra il Rappresentante del Governo e la Città di Cava de’ Tirreni.

Una collaborazione e disponibilità sottolineata anche dal Sindaco di Battipaglia, Cecilia Francese, che ha preso parte all’incontro, insieme al Presidente del Consiglio di Cava de’ Tirreni, Lorena Iuliano, in rappresentanza di tutti i Consiglieri comunali e all’assessore alla Polizia Locale e Sicurezza di Cava de’ Tirreni, Giovanni Del Vecchio, che ha illustrato il nuovo sistema di videosorveglianza attivo sui varchi di accesso e di uscita del territorio comunale.

Uno dei risultati tangibili del lavoro svolto dal Prefetto Malfi, infatti, è stata la sottoscrizione da parte dei Comuni della Provincia, dei Patti per la Sicurezza, attraverso i quali è stata istituita una cabina di regia in prefettura per i tavoli tecnici tra le Forze dell’Ordine e i Comuni, per una più stretta sinergia e collaborazione, propedeutici anche all’assegnazione di specifici fondi del Ministero dell’Economia e delle Finanze, per il rafforzamento delle azioni di prevenzione e di contrasto alle forme di illegalità presenti nel territorio, mediante sistemi avanzati di videosorveglianza .

“Con l’attivazione dei Patti – afferma il Prefetto Malfi – si è realizzato un progetto di sistema che non riguarda solo alcune città, ma tutti i comuni della provincia di Salerno. Una rete capillare di videosorveglianza che aumenta non solo la sicurezza attiva ma anche la percezione di sicurezza da parte dei cittadini che sanno di avere un apparato moderno, di alta tecnologia, in grado di monitorare e controllare sempre i flussi di veicoli e quindi un sistema formidabile per individuare e scoraggiare malintenzionati”.

Il sistema installato a Cava de’ Tirreni è composto da quattro portali bidirezionali che controllano tutti i veicoli in entrata ed in uscita dal territorio comunale. Attraverso la lettura della targa e l’incrocio con le banche dati, verifica se il veicolo è in regola con assicurazione e revisione, segnala il modello, nazionalità, monitora i flussi (in dieci giorni sono stati controllati circa 350 mila veicoli).

“Era doveroso – afferma il Sindaco Vincenzo Servalli – salutare il Prefetto Malfi e ringraziarlo per tutto quanto ha fatto, ed è tanto, per la nostra Città. Ogni qualvolta ce n’è stata la necessità, abbiamo trovato sempre grande partecipazione e collaborazione nella soluzione di problemi che non sono di poco conto, ad iniziare dalle emergenze in tema di rifiuti, di incendi boschivi, alla sicurezza, ai migranti”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Il Prefetto controlli i concorsi e le mobilità effettuate presso il Comune di Cava… grazie !!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.