Il viaggio in treno da Agropoli a Napoli che diventa quasi un incubo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa
E’ stata una domenica infernale quella vissuta da alcuni turisti mordi e fuggi sul treno che da Napoli giunge in Cilento ad Agropoli e viceversa. Vagoni pieni, stracolmi, aria irrespirabile, caldo e spintoni e resse. Ormai molti ci segnalano che ogni week-end per godersi un bel bagno nelle località cilentane diventa un incubo. E anche oggi il treno si presentava pieno di tanti pendolari del mare che da Agropoli erano diretti nel capoluogo partenopeo. Visto il sold-out nei vari scompartimenti alcuni hanno trovato posto nell’intercapedini tra le carrozze. Come a dire non prendo l’auto perchè rimango imbottigliato nel traffico e poi il traffico lo trovo sul treno.

La segnalazione arriva anche da Antonio Bassolino che già in passato segnalò le criticità per i tanti che viaggiano d’estate sulla tratta tirrenica meridionale. L’ex Governatore della Regione Campania ha casa nel Comune di Castellabate e vi fa spesso tappa durante il periodo estivo viaggiando sui treni regionali tra Napoli e Agropoli. Pertanto conosce bene una situazione che ogni anno si ripete.

Nei giorni scorsi c’era stato anche un altro autorevole intervento sui social per segnalare le criticità del trasporto ferroviario. Era stato il direttore del Parco Archeologico di Paestum, Gabriel Zuchtriegel ad evidenziare i problemi dei treni tra disagi e ritardi.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. … da Napoli a Pietrarsa con il treno storico centoporte e da Pietrarsa a Salerno con il treno metropolitano jazz è stato comodissimo e piacevolissimo.
    Da evidenziare che il sottoscritto era l’unico italiano presente nel treno, totalmente pieno di stranieri e tutti entusiasti di trovarsi in uno dei comprensori turistici più importanti del mondo.

    Faccio molta fatica a credere che i lettori-commentatori di questo sito siano personaggi di qualità.
    Baci

  2. Propongo di rimettere in funzione i carri bestiame per fare viaggiare comodamente i Salernitani con foraggio compreso. Servizio di eccellenza per caproni irrecuperabili.

  3. Senti i Napoletani sfottono come tutti in Italia gli abitanti di Salerno “Pisciaiuoli”, non tenendo conto che Napoli si affaccia con maggior estensione sul Mare(cloaca), allora mi chiedo?
    Non sarebbe meglio mettere sul convoglio una rete da pesca?

  4. Trovo queste lamentele inutili, anzi trovo che le condizioni del viaggio sono adeguate alle strutture che ospiteranno i turisti!
    Se si fittano le case per 4 persone e se ne infilano 12, è giusto che i treni siano in linea con l’alloggio di destinazione.
    Dispiace solo per quelle persone che non hanno una visione comprimibile delle vacanze!

  5. Ma perché i napolecani non si stanno nella loro provincia e vengono ad inquinare la nostra. Salvini devi bloccare anche i treni dei migranti napoletani oppure metti un dazio oppure una tassa di soggiorno per gli extra provincia.

  6. ma i napoletani perché non si buttano a mare a Mergellina, all’Immacolatella o a Pietrarsa? Non riesco a capire.

  7. La Campania andrebbe divisa appena sopra Cava de’ Tirreni e Castel San Giorgio.

    Senza strafare, niente trincee, solo campi minati qualche nido di mitragliatrice qua e la.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.