Esodo estivo: Polizia controlla viaggiatori e bagagli. Tre arresti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Nella mattinata odierna, gli Agenti in borghese, camuffati tra i turisti, hanno notato  un uomo già noto per i suoi numerosi precedenti penali, aggirarsi con fare  sospetto tra i viaggiatori in attesa degli autobus  presso lo stazionamento del Parcheggio Metro Park.

Mentre i poliziotti  seguivano a distanza le sue mosse, il delinquente, fingendo di sistemare un proprio bagaglio, si è impossessato di due valigie che un viaggiatore aveva appena sistemato nel vano portabagagli di un autobus  diretto ad Avellino, per poi tentare di allontanarsi,  confondendosi tra i viaggiatori che affollavano il marciapiede.

L’uomo è stato prontamente raggiunto dai poliziotti e dai militari impegnati nell’operazione “Strade Sicure” ed arrestato per furto aggravato.

Le due valigie, che contenevano indumenti, effetti personali e gioielli, per un valore di circa 2000 euro, sono state  restituite ai  legittimi proprietari, due turisti italiani.

SAHLI Mohammed Alì, marocchino, pregiudicato,  classe 1977, era già stato arrestato, il 18 luglio scorso, sempre dai poliziotti della Squadra Giudiziaria del Compartimento Polfer, per un’azione delittuosa condotta con le medesime modalità.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Sicuramente i poliziotti bianchi e, ovviamente, razzisti hanno provocato la povera pecorella nera, un povero profugo scappato da guerre e persecuzioni mentre era intento a pagarci le pensioni..

    Ho dimenticato qualche altra puttanata di sinistra? magari avrei dovuto aggiungere qualche statistica a cazzo?

    Fino a che gente come questa non viene rispedita a casa entro 24 ore dal fatto SALVINI HAI FALLITO, chiacchiere tante fatti pochi.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.