Salerno: nigeriano minaccia autista bus con bottiglia di vetro, arrestato

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa
I servizi notturni di controllo del territorio effettuati dal personale della Polizia di Stato appartenente all’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Salerno hanno consentito ai poliziotti di bloccare, questa notte intorno alle ore 01.00, a bordo di un autobus di linea della Società Sita Sud, un cittadino straniero, di nazionalità nigeriana, che stava tentando di aggredire l’autista minacciando di colpirlo con una bottiglia di spumante di cui era in possesso.

L’atteggiamento minaccioso dell’extracomunitario era scaturito dal rifiuto da parte del conducente del mezzo di effettuare una fermata non consentita, che invece lo straniero pretendeva fosse effettuata per scendere dall’autobus.

L’immediato intervento della pattuglia delle Volanti, che si trovava a poca distanza dal luogo dove l’autobus si è poi fermato a seguito delle minacce dello straniero, in Via Eugenio Caterina a Salerno, su richiesta telefonica di aiuto inoltrata al numero unico di emergenza dall’autista, ha evitato il peggio.

Lo straniero, infatti, è stato ben presto immobilizzato e successivamente condotto presso gli Uffici della Questura dove è stato identificato per E.I., nigeriano di anni 38.

L’extracomunitario, al quale è stata sequestrata la bottiglia utilizzata per minacciare l’autista, è stato pertanto denunciato in stato di libertà per i reati di minaccia aggravata e interruzione di pubblico servizio.

Sono in corso i controlli sulla sua posizione rispetto alle vigenti leggi sull’immigrazione al fine di adottare i provvedimenti del caso.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. Denunciato…salvini dove sei?! Mettetelo su un aereo e fatelo scendere in nigeria, la fermata è a qualche metro di altezza dal suolo nigeriano!

  2. “Giusto lo stato di libertà “altrimenti questa risorsa non potrà produrre in carcere. Grazie PD

  3. Razzisti E Fascisti che non siete altro. Scusate ma loro sono venuti a comandare a casa nostra e cosi’ li trattiamo? Ma un articolo sulle sentinelle nere che stanno davanti a ogni supermercato e farmacia nessuno lo fa? Paura vero?

  4. Ecco i delinquenti parassiti che chi ci ha governato e chi ci governa,ci regala!! Queste schifezze vengono qui e credono di essere i padroni,ma capisco perché ultimamente qualcuno gli spara,siamo stanchi di questi escrementi delinquenti,che non vengono qui per essere liberi,ma solo di spacciare,rubare,uccidere,stuprare e soprattutto di sporcare la nostra terra,quindi nessuna pietà,nel sentire che qualcuno di questi delinquenti,lasci la terra per l’Inferno

  5. Denunciato in stato di libertà!!!!!! E quando lo ritroveranno? Questi vengono a fare ciò che nel proprio paese non possono fare per la severità delle leggi e la certezza della pena, altro che profughi!!! Comunque è una vergogna. Copiamo le leggi nigeriane, senegalesi, eritree, somale, gambiane: non avremo più neanche uno di questi soggetti in Italia!

  6. Italia paese fallito ridicolo zimbello non solo dell’Europa, ma del mondo intero.
    Salernitani ipocriti finti Perbenisti e buonisti che ancora parlano di raSSismo.
    Risorse boldriniane e volute fortemente dai Pdioti e italioti che oramai ci hanno messo i loro cocones in testa uso cappello, e siamo appena agli inizi. ….

  7. Io non ci posso credere. Non ci posso pensare. Ma perché dobbiamo permettere tutto questo? Perché dobbiamo subire tutto questo schifo?
    Ma da quando sono cominciate le invasioni-sbarchi qualcuno ha tenuto il conto di tutte le malefatte dei nostri ospiti? Ogni giorno le cronache locali e nazionali sono piene di fatti più o meno gravi che combinano le “risorse”.
    Ma che paradosso stiamo vivendo? Noi li accogliamo, li accudiamo, li curiamo, li sfamiamo e li “campiamo” in tutti i modi, e questi come ricambiano? Io vedo che i veri razzisti sono proprio loro, ci stanno violentando in tutti i modi.
    E vi dico la verità, ce l’ho con i buonisti e perbenisti vari che ancora predicano a favore di tutti gli extracomunitari. Si, predicare è facile, ma perché ognuno di loro non ne adotta uno e se lo porta a casa?
    Ah, poi mi fanno impazzire quando evidenziano che ci sono delinquenti,stupratori ed assassini anche italiani :e quindi? Siccome abbiamo già delinquenti nostrani, dobbiamo permettere di delinquere anche ai nostri ospiti e minimizzare le loro malefatte?
    Sembra che stiamo veramente passando il limite ,qua’ tra non molto questa bomba ad orologeria scoppia, e poi?
    Vabbè concludo pregando e sperando che questi riescano ad integrarsi,cosa molto dubbia, anche e soprattutto perché non vogliono, ed augurando ai buonisti e perbenisti vari di vivere in prima persona una situazione di “integrazione” con una risorsa particolarmente “denutrita”, e poi ne riparliamo.

  8. Un particolare :nel titolo dell’articolo si legge “arrestato”, mentre l’articolo stesso racconta di una denuncia in stato di libertà, perché questa confusione?
    Comunque a prescindere da questo particolare, non se ne può più, andassero tutti via o perlomeno tutti quelli che delinquono (circa il 90 %) .
    A proposito, ma sapete una cosa? Io personalmente ancora non ho visto un extracomunitario deperito o in cattiva salute, anzi. ….

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.