Processione S. Matteo, Comune Salerno: ”Chiacchiere da paesello”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
Dopo le discussioni e le polemiche arriva la posizione ufficiale dell’Amministrazione Comunale di Salerno in merito alle celebrazioni in onore di San Matteo. “Palazzo di Città manifesta stupore e sbigottimento per le incredibili polemiche di queste ore inerenti lo svolgimento delle celebrazioni in onore di San Matteo – hanno fatto sapere dal Comune – La responsabilità istituzionale impone di non dar seguito ad un insistente ed inutile chiacchiericcio degno, con tutto il rispetto, di un ameno paesello degli anni 50”.

“E’ però, a scanso di equivoci, necessario sgomberare il campo da ogni fantomatica illazione – hanno continuato – Ogni attività dell’Amministrazione Comunale è stata sempre improntata ad un solo fine esclusivo: difendere le consolidate tradizioni tanto care al Popolo Salernitano. Con l’Autorità Ecclesiastica esiste un clima di rispettoso dialogo e confronto franco per onorare al meglio il Santo Patrono valorizzando sia l’elemento religioso che quello civile. Stupisce che taluni fingano di ignorare quel che i salernitani amano e vogliono, alimentando un clima di tensione del tutto stonato riguardo al clima di condivisione comunitaria che il Comune intende stabilire e praticare. Il tutto sempre nel rispetto degli orientamenti della Curia ma anche della  Storia e delle Tradizioni di Salerno che sono radicate nell’animo del nostro popolo” hanno concluso dal Comune.

Fonte SalernoToday

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. Per la festa del Santo Patrono verranno inviati osservatori da parte dell’O.N.U. per verificare se gli ordini impartiti verranno osservati…
    Della serie : ” S.Matteo è mio e ne faccio quello che voglio! “

  2. Paesello anni 50? Magari, se vedete dal medioevo a mo non è cambiato niente! Milioni e milioni di galassie, neutrini, fasci d energia buchi neri, quasar, pulsar pianeti e stelle ma l’importante è ancora la statua in resina e legno della gente di fantasia. Niente siamo al medioevo.

  3. La colpa è dell’Amministrazione comunale che alimenta inutili e faziose polemiche. Ci sono delle regole da rispettare e che vadano rispettate anche se non consentono il rispetto di inutili tradizioni (se la statua si ferma d’avanti al Comune e non entra penso che non muoia nessuno). Invece al Grande Capo non va giù che qualcuno non si inchini a lui e faccia il suo volere. San Matteo aiutaci tu a liberarci da questo regime….

  4. Più che da “paesello anni 50”, abbiamo al posto di una seria, concreta e funzionale amministrazione comunale, c’è un gruppo di inutili figuri, di medioevale ricordo, che pendono dalle labbra e, nel caso specifico, dalla pancia di un Signorotto e dalla sua famiglia.
    Il chiacchiericcio è il loro che, invece di prodigarsi alla risoluzione delle tante criticità della città e delle problematiche dei cittadini che li hanno votati, non perdono occasione in maniera ARROGANTE E CAFONA (come il loro DOMINUS) di continuare ad insultarli e al contempo di fare PURA FUFFA amministrativa.
    Fate SILENZIO e METTETEVI UNA BUONA VOLTA A LAVORARE

  5. Sono originario di un paesello anni 50 (e ne sono orgoglioso); tengo a precisare che né al mio paesello né in altri paeselli mi risulta che la statua del santo patrono faccia “omaggi e/o riverenze comunali”, considerando che le processioni (è questo che non si vuol capire) sono riti religiosi e non sfilate o peggio ancora ostentazioni di potere politico, in cui è il popolo che dovrebbe mostrare devozione al santo con silenzi e preghiere. La Curia salernitana è stata fin troppo accomodante: sarebbe ora che si svegliasse e capisse con chi ha a che fare!

  6. Se non sbaglio, il mezzo sindaco di questa città ha chiesto perchè S.Matteo non entra in comune durante la processione! Quindi la miccia della polemica è stata accesa proprio dal mezzo sindaco, il quale, viste le proprie notevoli capacità e competenze, altro non sa fare. Quindi, se ha sentito polemiche da paesello, credo che la “capera” della situazione sia proprio lui! Ma che ci fa al comune? Le pulizie? Sarebbe l’ora!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.