Vaccini, la denuncia di De Luca: «Scoperte false autocertificazioni»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
In Campania i carabinieri hanno fatto accertamenti sulle autocertificazioni e 15-20 erano false e le carte sono andate alla Procura della Repubblica. Faccio appello ai dirigenti perche’ iscrivano le proprie scuole all’anagrafe vaccinale della Regione, perche’ cosi’ puoi verificare in tempo reale se l’autocertificazione e’ vera o falsa”. Cosi’ il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, intervenuto a LiraTv.

“I presidi – spiega – si assumono una grande responsabilita’ se muore, per esempio, un bimbo malato di leucemia perche’ in classe c’erano biumbi non vaccinati. Questo e’ un risultato negativo prodotto dal Governo, che sui vaccini nel Milleproroghe ha prorogato i termini per la certificazione delle vaccinazioni a marzo 2019 e creato confusione”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. io invece ho scoperto false dichiarazioni da parte del ministro che ha fatto la legge, e credo sia molto peggio! Come ho già detto qualche settimana fa, la ex-ministra ha dichiarato in due puntate diverse di importanti programmi tv che a londra c’erano stati 270 e 200 morti di morbillo nel 2014 e 2015. Secondo i dati pubblici del ministero britannico sono stati UNO e ZERO. Questo è il reato che nessun magistrato ha ancora contestato, eppure è tutto alla luce del sole, fatti e colpe o omissioni.
    E poi finiamola con questa storia del bambino leucemico che muore.. da quando hanno voluto introdurre quest’obbligo pare che in ogni luogo ci sia un bambino leucemico in procinto di morire per colpa di uno che non si è vaccinato..
    Ma mi chiedo, e chiedo, questi bambini immunodepressi e i loro familiari vivono in una campana di vetro? chiusi in casa senza uscire e in una casa asettica? ovviamente no.. ma intanto obbligano il 99% della popolazione non immunodepressa a subire dei danni per salvare (inutilmente) gli immunodepressi. Eh si, danni! Sappiatelo, perchè sono i MEDICI a dire che i vaccini nelle prime settimane sono veicolo di contagio! è scritto dai medici e dall’aifa, basta che leggiate i bugiardini..

    ma ovviamente è meglio stare a sentire lo sborone medico il quale accusa tutti di essere ignoranti e non medici, e quindi senza diritto di parola, mentre poi quando lo stesso tipo di “ignorante non medico” è a favore dei vaccini allora è tutto ok, no?! Come in questo caso, VDL fa esattamente questo.. lui può parlare di vaccini? mi risulta essere un filosofo: come mai lui, favorevole e filosofo, può fare pubblicità ai vaccini, mentre un medico esperto, ma di opinione contraria, non può e viene bollato come stregone oltre che radiato dall’ordine??

    Sapete che la minor percentuale di vaccinati sta proprio tra i medici? come mai? chiedo ai vaccinisti ciechi e ai filosofi-vaccinisti

  2. Ugo, non ho ancora capito se tu sei uno di quelli che alle bufale ci crede davvero o uno di quelli che le sparge con altri fini.

    Hai scritto una vagonata di palle incredibile.

    Un medico.

  3. Anonimo: per esempio? una tale vagonata che non sei in grado di contestarne neppure una, ma come tutti ti nascondi dietro la solita parola, bufala, chiudendo qualunque discorso, nel solito modo presuntuoso del solito medico famoso ..su facebook.. (molto coerentemente, lui)! Io ho sempre argomentato, anche troppo, ogni mia affermazione, e soprattutto finché mi è consentito anche con links a siti ufficiali e di pubblicazioni scientifiche. Tu? Voi? NULLA, sapete dire solo “fake news, bufale, la scienza non è democratica, i laureati sui social” e via dicendo (ovviamente sui social!). Come ho detto varie volte ho tre bambini in famiglia i quali dopo aver ricevuto i vaccini (entro una settimana) hanno manifestato allergie a qualuque cosa, mentre prima non lo erano. Poi c’è la lunghissima serie di argomenti che ho sempre prodotto.. ma voi sapete solo le due parole che ho elencato, quindi di cosa vogliamo discutere? Se me lo si consente io ho tutti i links a dimostrazione di quanto affermo, ma più volte non mi sono stati pubblicati.. quindi.. fai tu. E per tua conoscenza lavoro nel settore.. ma non dico altro, e i motivi li conosci molto bene se sei un medico.

  4. Liberateci dalle convinzioni medievali di alcuni idioti! Diamo spazio e sviluppo alla SCIENZA e non ai PAGLIACCI!

  5. Un cittadino arrabbiato: appunto, provvedi da solo e sparisci, sei senza dubbio tra quelli. Anche tu, argomenti zero e solo le solite parole a pappagallo giusto per darsi un’aria da scienziato illuminato. Quali sarebbero le convinzioni medievali? non sei in grado di dirlo, in quanto ti hanno imbeccato la frase e ora la dici automaticamente per darti un tono e associarti a una supposta scienza che vorrebbe far passare i vaccini come un dogma e sicuri al 100%. I dogmi sono l’antitesi della scienza, e voi con loro. Argomenti zero, ignoranza alle stelle, ottusità illimitata. Mi raccomando, ora mi aspetto pure che la scienza non è democratica, su su! Ah, non dimenticare il commento per dire che non si fa scienza su facebook, ovviamente fatto su facebook! La coerenza, questa sconosciuta.
    Nel tempo libero, leggiti qualcosa su tutti i vaccini che nei decenni passati sono stati ritirati perchè altamente pericolosi: questa è storia, sono fatti.

    Anonimo: un giorno qualcuno mi spiega quali sarebbero gli altri fini di chi vuole vaccini singoli, prodotti dallo Stato (IFM in Italia), dopo attenta anamnesi del MEDICO curante, il quale valutando secondo scienza e coscienza può decidere al meglio! Poi mi spieghi pure come mai dopo questa legge c’è un solo produttore che ha praticamente il monopolio, avendo brevettato un vaccino multivalente in cui uno è brevettato e gli altri no, risultato? tutto il composto è sotto brevetto e sono gli unici sul mercato con un prodotto brevettato che sarebbe disponibile a tutti senza brevetto.. mi fermo qui. Posso fornire il (link al) video dell’amministratore delegato che afferma tutto questo, alla luce del sole, in un convegno, nessun segreto (a parte per gli imbecilli che copiano le frasi stupide da scienziati in conflitto di interesse che lavora no su facebook).

    Cao medico ti dirò di più: dovresti essere il primo a odiare una legge del genere, in quanto sminuisce la tua professione al livello di una macchina prescrittrice.. i tuoi studi sono inutili, tutti potrebbero fare quello che fate voi, visto che l’unica opzione è dire “facciamo il vaccino”! La vostra conoscenza MEDICA è ridotta a carta igienica, mentre dovreste avere uno slancio di orgoglio e amor proprio, riprendervi il potere dato dagli studi.
    Per fare il cieco prescrittore di vaccini è sufficiente pure una terza elementare. Se per una tipologia di pazienti, secondo la vostra conoscenza medica, ritenete che il vaccino non è adatto, non potete fare nulla! DOVETE dire che è ottimo, punto.
    Con questa legge lo capite che non avete alcun potere? dovete (eh sì, DOVETE perchè altrimenti se avete un’opinione MEDICA differente vi RADIANO) per forza dire sì. Io mi vergognerei e mi sentirei umiliato, e molti medici la pensano così, ma ovviamente non possono dirlo pubblicamente..
    A riguardo c’è proprio un articolo del prof. Tirelli, oncologo, particolarmente a favore dei vaccini, che lamenta la scarsa diffusione dei vaccini tra i medici! parla del 10% per l’influenzale.. tra medici, ok? quindi di cosa volete parlare? al massimo potete farfugliare le sciocchezze avete scritto qui, cioè zero argomenti e insulti gratuiti.
    Poi se volete parliamo pure della Svezia, dove a seguito di segnalazioni e indagini e con il sostegno di CINQUANTA pubblicazioni SCIENTIFICHE riconosciute, hanno stabilito per legge che imporre un obbligo sarebbe controproducente e pericoloso.. Ho detto “pubblicazioni scientifiche”: anonimi, medici meccanici, arrabbiati e schifati, lo capite? Non sembra

    p.s. voi potete fare quello che volete, nessuno ve lo impedisce, pure farvi tutti i vaccini in commercio; qui si parla di altro, di libertà e di reazioni avverse anche gravi debitamente nascoste.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.