Incidente provocato da un cane: chiamati in causa Comune e Asl

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Perde il controllo dell’auto sulla A30, all’altezza del Comune di Sarno, a causa della presenza sulla carreggiata di un cane randagio andandosi a schiantare contro un guard-rail.

Nell’impatto l’auto rimase danneggiata mentre il conducente finì in ospedale per lesioni e contusioni varie. Ora l’automobilista,  originario del Napoletano, per quel incidente  chiama in causa il Comune di Sarno, l’Asl e la società Autostrade.

A darne notizia il quotidiano La Città. L’uomo ritiene che la responsabilità della presenza dell’animale sulla carreggiata autostradale, sia da addebitare al Comune di Sarno e all’Asl, mentre Autostrade risponderebbe solo del mancato controllo lungo il tratto di competenza.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.