Universiadi 2019 in Campania: quale ‘indotto economico”? Antonio Sanges

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Tale” indotto economico”  sara’ diviso come segue : ospitalita’ 47%, acquisto servizi sul territorio 46% , occupazione e formazione 7%. (fonti Stage Up  Candidatura Universiadi Bologna 2019 , Report Universiadi Trentino 2013)

Il “budget dei costi” per l’organizzazione della 30^ edizione delle Olimpiadi degli “studenti –atleti”,  provenienti da tutto il mondo sportivo, potrebbe essere quantificato in 30/35 mln di euro da dividere come segue:  event service 39%, corporate 32%, sport events 11%, marketing 11%, comunicazione 2% , programmi speciali 2%.

Saranno presenti in Campania 8.000 atleti e circa 1.000 tra ufficiali di gara e troupe giornalistiche internazionali accreditate.

Il “sistema turistico” nel periodo di svolgimento delle Universiadi potra’ beneficiare, solo per i partecipanti atleti tecnici ed arbitri, dei seguenti pernottamenti : delegazioni 88%, giudici ed arbitri 7%, altri soggetti 4%, osservatori 1%.

Il “valore degli occupati temporanei” e le relative risorse dovrebbero  essere divise come segue : event service 42%, corporate 22%, sport&venue 18%, marketing 8%, progetti speciali 6%, volontari 3%, comunicazione 2%.

Gli “atleti e persone coinvolte nell’evento delle Universiadi” potrebbero essere le seguenti : atleti 42%, officials 24%, servizi esterni 12%, Fisu e ospiti 8%, media 7%, broadcaster 4%, giudici arbitri 3%, osservatori 1%.

In termini di “marketing sportivo del territorio” , le Universiadi 2019 determineranno : aumento della visibilita’ della regione a livello nazionale ed internazionale, miglioramento diretto dell’economia del territorio, affermazione delle tradizioni , patrimonio storico, culturale e gastronomico della Campania felix.

L’evento sportivo delle Universiadi 2019 potrebbe essere anche la giusta motivazione per la  creazione di un “brand fidelity”, riservato agli sport migliori di Salerno, che possa migliorare la cultura “aziendale sportiva” del territorio.

In occasione di organizzazione di eventi sportivi nella citta’ di Salerno, il progetto del “brand fidelity”, sara’ indirizzato a determinare un nuovo modello di governance, che in tema di fenomeno sociale, possa coinvolgere il territorio, le istituzioni, gli stakeolder,le aziende sponsor, le associazioni di categoria, per definire , un positivo asset di turismo sportivo di qualità che, a sua volta, possa migliorare la fidelizzazione della citta’ verso gli “sport migliori”.(Fonte evento Salernitana Sporting del 12 aprile 18))

Il “brand fidelity” dovra essere ideato, realizzato e “fatto vivere”, non soltanto attraverso l’immagine che l’advertising crea, ma anche attraverso una costante e puntuale azione di conoscenza, elaborazione e promozione degli “sport migliori” che si praticano a Salerno ed in provincia.

Universiadi 2019 per “migliorare la cultura sportiva” nella Regione Campania?

Antonio Sanges dottore commercialista

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.