Unione degli Studenti: scesi in Piazza a Salerno per una scuola migliore

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Salerno 12 Ottobre 2018, abbiamo deciso di scendere in piazza per rivendicare una scuola che sia all’altezza dei nostri sogni e delle nostre aspettative di vita. Abbiamo inondato le strade della città nella data di mobilitazione nazionale convocata dalla Rete della Conoscenza, nello specifico a Salerno nella data convocata in primis dall’Unione degli Studenti – Salerno , Studenti Indipendenti Link Fisciano e quindi tutta la Rete della Conoscenza – Salerno.

“Siamo qui oggi per ricostruire tutti i luoghi della formazione, a partire dalla riconquista dei nostri diritti e dei luoghi di decisionalità, siamo stanchi di subire le decisioni degli altri, vogliamo poter decidere noi!” dichiara Anna Fortunato dell’Unione degli Studenti – Salerno.

“Il 12 ottobre ha un grande significato per tutti i soggetti in formazione, vogliamo riposrtare al centro del dibattito la scuola, con tutte le rivendicazioni che dalla Buona Scuola ad oggi sentiamo forti all’interno di scuole e università. Siamo qui per portare un’alternativa, per parlare di un’alternanza scuola- lavoro che può piacerci se la determiniamo noi studenti e studentesse!” aggiunge Mario Novelli Coordinatore UdS-Salerno

Un incontro in Provincia con l’ingegnere Lizio ci ha dato la possibilità di confrontarci rispetto ai fondi sull’edilizia scolastica e la messa in sicurezza degli edifici della nostra provincia.

A breve sarà convocata un’assemblea studentesca provinciale con tutte le realtà che si occupano di politica dei soggetti in formazione della città di Salerno e di tutta la provincia, per discutere la partecipazione degli studenti e delle studentesse al tavolo tecnico sull’edilizia scolastica e costruire insieme una serie di proposte concrete rispetto agli investimenti e gli interventi che devono essere effettuati dall’ente provinciale. L’assemblea aprirà il dibattito rispetto ad altri temi, come quello degli spazi, della repressione e della sicurezza.

In tutta Italia ci siamo mobilitati,gli studenti e le studentesse adesso riprendono parola.

LA SCOSSA E’ PARTITA E NON SI FARANNO PASSI INDIETRO NEANCHE PER PRENDERE LA RINCORSA!

#AGITIAMOCI

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.