La Città: Granata a Venezia. Di Vaio portafortuna: 1997, apoteosi Laguna

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
‘Amarcord. Salernitana, ascolta Di Vaio Il bomber eroe del colpaccio a Venezia nel 1997: «Lì iniziò la nostra cavalcata». Un successo oggi in Laguna per l’ippocampo varrebbe il salto al secondo posto in classifica. Ed Evans Soligo accoglie da Slo i “vecchi amici”’

E’l’apertura dello sport sul quotidiano La Città oggi in edicola.

All’interno troviamo anche: In campo alle ore 15. Bocalon cerca il gol dell’ex Granata per il primo blitz. Il centravanti non vuole fermarsi al Penzo, lo stadio della sua squadra del cuore Colantuono pronto a rilanciare Djuric dal 1’ e confermare Anderson sulla fascia

L’avversario. Zenga: «Salerno, non saremo mai nemici»

Flop del Benevento L’Ascoli è corsaro Il Palermo in vetta

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.