Ospedale Curteri: Sindaco Baronissi incontra direttore generale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Buone notizie in arrivo per il presidio ospedaliero di Curteri di Mercato San Severino: a gennaio sarà inaugurato il rinnovato Pronto Soccorso, mentre è in arrivo nuovo personale medico per potenziare reparti di eccellenza.

E’ quanto emerso dall’incontro tra i sindaco di Baronissi Gianfranco Valiante, il consigliere comunale delegato alla sanità Antonio Rocco e il direttore generale dell’Azienda ospedaliera universitaria “Ruggi” Giuseppe Longo.

All’incontro hanno partecipato i delegati RSU del presidio ospedaliero di Curteri, per rappresentare alcune criticità e sollecitare soluzioni. Anzitutto il Pronto Soccorso chiuso da mesi per lavori di ristrutturazione: la nuova struttura sarà inaugurata ad inizio del nuovo anno.

A giorni verranno assegnati quattro letti nuovi elettrificati per la rianimazione e in tutti i reparti; partita la gara l’acquisto e la dotazione in chirurgia di letti per pazienti bariatrici. In corso la sostituzione dei nuovi materassi per degenti in tutti i reparti. Le notizie più importanti riguardano il personale.

Il direttore generale Longo ha assicurato agli amministratori di Baronissi l’assegnazione di nuovi medici per i reparti di Urologi, Dialisi e Nefrologia, due nuovi posti all’interno del pronto soccorso e una nuova unità medica in Otorinolaringoiatria.

Verranno confermati anche i 2 posti per l’osservazione breve OBI. “Siamo particolarmente soddisfatti dell’impegno della direzione generale – osservano il sindaco Valiante e il consigliere Rocco – per assicurare al vasto territorio della Valle dell’Irno una struttura sanitaria moderna e accessibile, per garantire la centralità del bisogno e della domanda dei pazienti.

Curteri è un presidio di eccellenza che va tutelato: la riorganizzazione è fondamentale per offrire nuovi ed importanti servizi da garantire ad un’utenza quanto più ampia possibile”. I delegati Rsu Liguori e Guariglia esprimono soddisfazione per l’impegno della direzione generale ma confermano la loro attenzione per il destino del presidio.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.