Pagelle: Mantovani super, bene Mazzarani. Gli esterni non crossano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Ecco le pagelle della Salernitana dopo la vittoria sofferta sullo Spezia:

Micai 6 – Vola su su Ricci nella ripresa, viene salvato dalla traversa sulla punizione di Galabinov. Qualche incertezza nelel uscite. Non vive un gran momento, ma c’è.

Mantovani 7,5 – Il migliore dei suoi, da il là al gol vittoria siglato da Bocalon, chiude situazioni pericolosissime, svetta sempre nonostante la statura. Paragonato a Cannavaro.

Migliorini 6,5 – Gettato nella mischia in extremis per la febbre a Schiavi si fa trovare pronto, Galabinov è un brutto cliente ma lo tiene bene.

Gigliotti 6 – Soffre Okereke, che nella ripresa è devastante sulla sinistra. Poi nel finale riesce sempre ad anticipare gli avversari.

Casasola 5,5 – Ci si aspettava di più da lui. Un’intera partita dove si è visto solo un cross. Poco il fraseggio con i mediani, soffre Augello.

Mazzarani 7 – Partita di grinta e quantità. Corre fino all’ultimo, si guadagna punizioni e metri importanti. Sfiora il gol con la parata di Lamanna, poi ci pensa sulla respinta Bocalon.

Dall’83’ Anderson A. SV.

Di Tacchio 5.5 – La sosta lunga cade a fagiolo in un momento dove il tiger ex irpino deve tirare un po’ il fiato. Butta troppi palloni alla rinfusa nella ripresa.

Castiglia 5.5 – Parte bene ma poi soffre inspiegabilmente nella ripresa, nonostante l’inferiorità numerica dello Spezia.

Dal 75’ Palumbo 6- Pochi minuti, non incide

Vitale 5.5 – Soffre la velocità di Okereke, che lo costringe a recuperare sempre e raddoppiare con Gigliotti. Anche dalle sue parti non arriva mai un cross.

Bocalon 6,5 – Ancora decisivo il doge veneziano. Corre, lotta. In questo momento è l’unico che vede la porta avversaria e l’area di rigore.

Jallow 5,5 – Corre si sbatte ma non è mai incisivo e decisivo. Dovrebbe innescare il contropiede non lo fa mai. In alcuni tratti ricorda Tounkarà

Dal 54’ Djuric 5,5 – Entra voglioso di fare bene, la colpisce subito di testa, poi come al solito si spegne insieme tutta la squadra.

Colantuono 5,5 – Forse l’ingresso di Djuric appare affrettato quando con lo Spezia in dieci ci voleva un contropiedista come Anderson o Orlando. Ancora latita il gioco, la classifica lo aiuta molto.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Colantuono deve andare via… In tre mesi non è riuscire nemmeno a decidere un modulo, figurati improntare un’idea di gioco! La fortuna non durerà per sempre, non abbiamo un’identità, significa che l’allenatore sarà bravissimo ma non è quello giusto per questa squadra.

  2. Oggi sicuramente meritano mezzo voto in meno tutti, a cominciare dal mister.
    Salvo tra tutti Mantovani(secondo me ripercorrerà le orme di Cannavaro) e su tutti il magico Boca-gol. Oltre il gol :ma avete visto la grinta e sacrificio per tutta la gara? Ma quante volte è tornato in difesa, quanto ha lottato a centrocampo? Se potesse secondo me pure in porta si metterebbe. Un leone.
    BOCALON UN — L E O N E–!
    Djuric ?Stava riuscendo a far segnare lo Spezia commettendo quel fallo dal quale Galabinov centra la traversa.
    Colantuono :voto 0

  3. Stiamo ancora a dare addosso a Djuric senza vedere che Castiglia è un fantasma da 12 partite, Casasola ha messo il record mondiale di passaggi sbagliati, il fenomeno Di Tacchio passa il pallone solo a lato e all’indietro. Da Chianese in poi a Salerno ci vuole sempre quello da mettere in croce, l’anno scorso Palombi, quest’anno Djuric.

  4. Volevo evidenziare un particolare che nessuno ha detto : il nostro mister è un signore, un vero sportivo. Perché? Come ha visto lo Spezia in 10, subito ha ristabilito la parità numerica inserendo Djuric. . . . . . . . .

  5. Se avessimo Marino al posto di Colantuono in una serie B cosi mediocre saremmo primi con qualche punto sugli altri…..
    E basta difendere un mister cosi scadente perchè ha vinto una partita e siamo al terzo posto, l’ennesimo cambio per far entrare Djuric non è da allenatore di serie B

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.