Ascea: verso il Polo Scolastico “Parmenide”, due milioni per la scuola

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Un passo avanti di portata storica sulla strada del completamento e adeguamento dell’Istituto Scolastico Comprensivo “Parmenide” di Ascea Marina. Con decreto dirigenziale n.24 dell’8.11.2018 è stato approvato il Piano Triennale dell’Edilizia Scolastica della Regione Campania 2018/2020 ed è stato ammesso e candidato per l’annualità 2018 a finanziamento, per un importo di € 2.250.000,00, il progetto di ampliamento, di adeguamento sismico, di efficientamento energetico, di superamento delle barriere architettoniche e di sistemazione esterne dell’Istituto Scolastico Comprensivo “Parmenide” di Ascea Marina.

Il progetto prevede, tra l’altro, la realizzazione di nuove aule e ambienti da adibire a laboratori, l’ampliamento della mensa scolastica, la realizzazione dell’ascensore, l’adeguamento degli impianti, la riqualificazione e l’ammodernamento degli spazi per la didattica, la sistemazione esterna (aree a verde, parcheggio, infrastrutture per lo sport). In altri termini l’edificio scolastico in questione si candida ad essere una struttura di riferimento moderna e funzionale, all’avanguardia e su misura per gli studenti.

“Siamo ad un passo dall’avverarsi di un sogno -afferma il Sindaco di Ascea Pietro D’Angiolillo- e in vista di un traguardo storico. L’ampliamento dell’Istituto Comprensivo “Parmenide” -prosegue il Sindaco- comporterà la possibilità di accorpare presso il predetto Istituto le classi della scuola primaria, attualmente nell’edificio scolastico sito nei pressi di Piazza Europa in Ascea Marina. In tal modo potrà nascere il Polo Scolastico “Parmenide” e tutti gli studenti potranno fruire di ampi spazi, moderni e funzionali, dedicati alla didattica, allo sport ed ai servizi accessori”.

“Penso che l’edificio scolastico sito al centro di Ascea Marina -prosegue il Sindaco Pietro D’Angiolillo- una volta trasferiti gli studenti, potrà essere adibito interamente a Museo del Mare e della Navigazione ed a sala conferenze, anche al fine di rendere ancor più attrattivo il centro di Ascea Marina, contribuire a vivacizzare le attività culturali ed a migliorare l’economia del nostro paese”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.