Convegno internazionale su Grotta San Michele a Olevano sul Tusciano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La Fondazione Cassa Rurale Battipaglia ha organizzato per sabato 24 e domenica 25 novembre un Convegno internazionale su un grande patrimonio storico, artistico, religioso e socio-culturale, rappresentato dalla Grotta di San Michele a Olevano sul Tusciano, che rappresenta, secondo i più grandi esperti storici e artistici di quel periodo storico, una delle più importanti testimonianze dei pellegrinaggi internazionali nell’Alto Medioevo.

Proprio per tale ragione la Fondazione ha inteso avviare attraverso questo convegno un progetto per la valorizzazione di quel sito e del riconoscimento da parte delle più importanti organizzazioni mondiali che si occupano della salvaguardia di tali patrimoni.

Banca Campania Centro, che ha ispirato la nascita della Fondazione Cassa Rurale Battipaglia, voleva proprio che da essa partissero iniziative e progetti come questo, il tutto in quella logica di cooperazione, mutualismo e localismo che ne ha sempre caratterizzato l’opera.

Al convegno, diviso in due giorni e con due sedi diverse – il 24 novembre presso il Salone degli Stemmi dell’Arcivescovato di Salerno e il 25, presso la Sala delle Assemblee di Banca Campania Centro – parteciperanno i maggiori esperti internazionali di storia e arte dell’Alto Medioevo, provenienti da varie nazioni, ed esponenti delle Istituzioni, del mondo della cultura e del turismo.

La prima giornata, sarà tutta dedicata all’ambito scientifico e avrà come tema “La Grotta di San Michele a Olevano sul Tusciano nel contesto dei pellegrinaggi internazionali nell’Alto Medioevo”. A discuterne saranno docenti universitari di fama internazionale, come il prof. Richard Hodges dell’American University of Rome o come i proff. Bonnie Effros dell’Università di Liverpool e John Mitchell dell’University of East Anglia.

Di altissimo prestigio anche le rappresentanze delle università italiane, come nel caso dei proff. Claudio Azzara, Pietro Dalena, Francesco Panarelli, Amalia Galdi, Immacolata Aulisa, Fulvio Delle Donne, Sauro Gelichi, Francesca Sogliani, Antonio Macchione e Alessandro Di Muro, membro del comitato scientifico della Fondazione e direttore scientifico del convegno. Sarà presente con un suo saluto e un suo intervento anche l’Arcivescovo metropolita di Salerno, Mons. Luigi Moretti.

Un vero gotha del mondo accademico su queste tematiche che porterà numerosi studi sui vari aspetti che attestano l’importanza della Grotta di San Michele a livello europeo e ciò che ha rappresentato essa nei grandi pellegrinaggi europei dedicati al culto micaelico.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.