Meteo: il tempo migliora al Sud, si alzano le temperature

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
L’ultima perturbazione di novembre lascerà ancora qualche residuo effetto all’estremo Sud, prima di allontanarsi definitivamente verso il Mediterraneo orientale. Alle sue spalle vivremo una temporanea tregua interrotta dalla prima perturbazione di dicembre che transiterà rapidamente da nord a sud, allontanandosi già lunedì. Questo nuovo sistema nuvoloso sarà piuttosto debole.Tra martedì e mercoledì si rafforzerà temporaneamente l’alta pressione che tuttavia aumenterà il rischio di formazione di nebbia. Nei prossimi giorni l’Italia sarà interessata da una massa d’aria molto mite che sarà responsabile di un generale rialzo della temperature che torneranno al di sopra della media stagionale in particolare nelle minime notturne e nelle massime relative alle aree soleggiate. In montagna lo zero termico tornerà a superare i 3000 metri fino a toccare i 3500 sulle Alpi occidentali a metà settimana.

Previsioni meteo per domenica. Giornata in generale nuvolosa, con schiarite più ampie sul Centro Italia e in particolare tra Marche, Abruzzo, Lazio, Molise e Campania. Al Sud residue precipitazioni su Puglia meridionale, Calabria e Sicilia orientale, più probabili al mattino. Deboli precipitazioni anche su Valle D’Aosta, Alpi di confine, Liguria centro-orientale e centro-nord della Toscana; sui rilievi alpini quota neve intorno a 1500-2000 metri. Tra sera e notte possibili precipitazioni sparse anche al Nordest e sulle regioni centrali tirreniche. Temperature massime in lieve aumento al Nordovest, sulle regioni del medio Adriatico e al Sud. Ancora un po’ ventoso nello Ionio, venti più deboli altrove.

La Protezione Civile ha diramato un’allerta gialla per rischio di temporali in Salento e per rischio idrogeologico in Salento e su alcuni settori della Sicilia (Nord-Orientale, versante tirrenico e Isole Eolie, Nord-Orientale, versante ionico).

Previsioni meteo per lunedì. Cielo da nuvoloso a coperto in tutto il Centrosud, in Emilia Romagnae sull’alto versante Adriatico: deboli piogge o pioviggini intermittenti su regioni tirreniche, Umbria, Puglia meridionale e al mattino anche sul medio Adriatico. Cielo nuvoloso lungo la barriera alpina con deboli precipitazioni su Alpi piemontesi e Valle d’Aosta, nevose oltre 2000-2200 metri in esaurimento nella notte. Nel resto del Nord schiarite sempre più ampie ma nebbie in formazione in Pianura Padana nelle ore più fredde. Temperature in aumento al Centronord. Venti localmente moderati occidentali sui mari di Ponente e nelle Isole.

A Salerno domani sono previste lievi precipitazioni così come giovedì e sabato. Temperature che saliranno. Minima superiore ai 10 gradi e massima tra i 16 e i 17

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.