Ravello – Tutti gli eventi di Natale e Capodanno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il Natale ormai è alle porte e anche l’amministrazione comunale di Ravello -Città della Musica, guidata dal sindaco Salvatore Di Martino, ha predisposto un fitto cartellone di eventi che prevede concerti, momenti di aggregazione, presentazioni di libri e iniziative culturali, laboratori creativi e appuntamenti ludici dedicati ai più piccini.

Organizzato in collaborazione con Fondazione Ravello, che anche per queste festività firmerà alcuni importanti eventi in programma all’Auditorium Niemeyer (spiccano i concerti di Giovanni Allevi e Eduardo De Crescenzo), la programmazione prenderà il via domenica 9 dicembre con la musica itinerante del gruppo “Mo’ vene Natale” (ore 10 lungo il centro storico) e a seguire, presso il parcheggio del Duomo, «Gara di modellismo radiocomandato». Nel pomeriggio, al termine della messa vespertina, processione con la statua di Santa Barbara, compatrona di Ravello.

Il primo appuntamento dedicato ai più piccini è per sabato 15 dicembre con il Villaggio di Babbo Natale che sarà allestito a partire dalle ore 10 presso il teatro all’aperto dei Giardini del Vescovo. Un appuntamento questo che si ripeterà anche domenica 16, quando la giornata sarà aperta dalle melodie pastorali della tradizione natalizia a cura degli zampognari del gruppo “Symphonia” di Minori. Alle 15, con ingresso libero presso l’Auditorium Oscar Niemeyer, «Canzoni dal mondo – International Festival Pop Music» e alle 18 nell’aula consiliare del comune, presentazione del libro «Voi che sapete» di Cinzia Di Chiara, in collaborazione con l’Inner Wheel Costiera Amalfitana.

E sempre nell’aula consiliare, lunedì 17 dicembre (ore 18) presentazione del libro postumo «Il compimento di un sogno» del poeta contadino Mario Buonocore.

Martedì 18 dicembre(ore 17) presso la cappella cimiteriale di Ravello, «Natale al Cimitero – Riflessione sul Santo Natale» con messa comunitaria, benedizione dell’artistico presepe realizzato dal maestro Raffaele Amato, processione con zampogne e benedizione dell’albero di Natale.

Sindaco, assessori e consiglieri comunali saranno eccezionali «chef» e «maitre» a servizio degli anziani di Ravello nel corso della cena a essi dedicata e in programma mercoledì 19 dicembre presso l’Hotel Giordano a partire dalla ore 19. Ad Allietare la serata il trio composto da Giuseppina Mansi, Enzo Del Pizzo e Michele Criscuolo.

Due eventi sono in in programma, venerdì 21 dicembre, presso l’Auditorium Oscar Niemeyer: il Concerto di Natale, a cura dell’Istituto Comprensivo di Ravello-Scala in programma alle ore 10 e «La danza degli Oscar», coreografie di danza sulle più belle colonne sonore dei film da Oscar, a cura dell’A.S.D. Costiera e Monti Lattari (ore 17 con ingresso libero).

Sabato 22 dicembre, sempre all’Auditorium Oscar Niemeyer, il comune di Ravello rende omaggio ai concittadini che si sono maggiormente distinti nel mondo del lavoro e dell’impresa nell’ambito della III Edizione del Premio Fedeltà al Lavoro.Al termine del momento conviviale, organizzato dall’Amministrazione Comunale per il consueto scambio di auguri, concerto dei “Vico Masuccio” con la partecipazione di Sergio Mari.

La giornata dell’antivigilia di Natale (23 dicembre) si aprirà con la musica itinerante del gruppo “Mo’ vene Natale” che animerà il centro storico e dalle 10 presso il bar esterno dell’Auditorium Niemeyer laboratorio creativo di oggetti natalizi dal titolo «Gli aiutanti di Babbo Natale» a cura del Forum dei Giovani di Ravello. Alle 12 in Piazza Duomo, «Open Day Cuore», con l’inaugurazione del defibrillatore comunale e alle 20, presso l’Auditorium, spettacolo di cabaret di Simone Schettino, a cura di Graficamente (ingresso € 20).

La giornata di lunedì 24 dicembre sarà interamente dedicata alle celebrazioni liturgiche in programma nelle diverse chiese della città che si animerà al mattino con la «Caccia al tesoro di Natale» (Piazza Duomo ore 9) a cura del Forum dei Giovani di Ravello.

Il giorno di Natale, oltre al programma religioso, sarà allietato dalle melodie pastorali della tradizione natalizia: al mattino (ore 10) con gli zampognari del gruppo “Symphonia” di Minori e nel pomeriggio (ore 16) con gli Zampognari di Scala che ritorneranno per le vie del centro storico anche la mattina di lunedì 26 dicembre.

Alle 12, invece, «Tombola di Beneficenza» nei Giardini del Vescovo a cura di Associazione Culturale Ravello in Scena, Azione Cattolica e Forum dei Giovani di Ravello (in caso di condizioni meteo avverse la tombola si terrà nella Chiesa di Gradillo).

Mercoledì 27 dicembre appuntamento solidale presso il bar esterno Auditorium Oscar Niemeyer dove dalle ore 10 è in programma l’evento «Porta un regalo a Babbo Natale» dedicato ai bambini di Ravello che potranno portare un loro regalo da destinare agli amici meno fortunati. Poco prima, presso il campetto dei Fratini, II Memorial Teresa Cioffi, a cura dell’Associazione Rebellum e nel pomeriggio nella chiesa di San Giovanni del Toro (ore 18) esposizione alla pubblica venerazione del polittico cinquecentesco, già collocato sull’altare maggiore della Chiesa di San Giovanni del Toro e oggi custodito nella Pinacoteca del Duomo di Ravello.

Al termine della cerimonia solenne celebrazione eucaristica di apertura dell’evento millenario.

La «Tombolata per bambini e ragazzi», con doni offerti dalla Parrocchia, aprirà in Duomo (ore 10) la giornata di venerdì 28 dicembrenel corso della quale sono previsti una serie di eventi. A cominciare dalla giornata di studi sulla Chiesa di San Giovanni del Toro nel millenario della sua fondazione (1018-2018). Nel pomeriggio (ore 17) presentazione del video–documentario dal titolo «La Chiesa di San Giovanni del Toro – Mille anni di storia, di arte e di fede» a cura dell’Associazione Ravello Nostra. Seguiranno la premiazione degli alunni dell’Istituto Comprensivo di Ravello-Scala, vincitori del concorso a premi dedicato al monumento e il concerto per pianoforte, a cura della Fondazione Ravello, del maestro Michele Campanella(ore 19 con ingresso libero).

Sabato 29 dicembre nella piazzetta di San Cosma (ore 19) «Tombola Gastronomica» con momento conviviale, a cura dell’Associazione Ravello Borghi in festa, mentre domenica 30 dicembre segnerà il ritorno all’auditorium Niemeyer (ore 20.30) di Giovanni Allevi in Equilibrium Christmas Tour. L’evento a cura della Fondazione Ravello prevede un costo del biglietto di € 30.

Nel corso della giornata anche altri tre appuntamenti: in mattinata, dalle ore 8, corteo di Gesù Bambino che, accompagnato dagli zampognari, farà visita a tutte le famiglie della Parrocchia, musica itinerante del gruppo “Mo’ vene Natale” (a partire dalle 10) e nel pomeriggio santa messa con la partecipazione delle famiglie della parrocchia e delle giovani coppie di sposi che hanno celebrato il matrimonio durante l’anno (ore 18).

La Vigilia di Capodanno sarà tutta contaminata dalla tradizione sia folcloristica (dalle ore 16 in Piazza Fontana Moresca, sfilata della Banda di Capodanno di Ravelloverso Piazza Duomo)

che religiosa (in duomo dalle 18 santa messa di fine anno con canto del Te Deum di ringraziamento) e dall’attesa dello scoccare della mezzanotte che sarà salutata con uno spettacolo pirotecnico accompagnato da brindisi augurale e musica live dei Soul Six in piazza Duomo.

La banda folcloristica di Ravello tornerà in strada anche nella mattinata dell’1gennaio e sfilerà dal centro fino a piazza Fontana. Alle ore 12, presso l’Auditorium Oscar Niemeyer, «Grande Concerto di Capodanno», a cura della Fondazione Ravello (ingresso su prenotazione fino ad esaurimento posti».

Tre eventi saranno inoltre in programma presso l’Auditorium di Villa Rufolo: mercoledì 2 gennaio(ore 17) “Ravello oltre il Grand Tour”, a cura dell’Associazione Rebellum; la presentazione del libro “Wagner (musica – passione – audacia)” di Marcello De Simone (giovedì 3 gennaio, ore 18); presentazione dell’APP “Museo fuori dal Museo – la memoria di Ravello a cielo aperto” (venerdì 4 gennaio , ore 18).

Non mancheranno nel cartellone di eventi anche le rappresentazioni teatrali che animeranno i primi giorni dell’anno nuovo. La Ribalta Off porterà in scena “Il Medico dei pazzi” commedia brillante di Eduardo Scarpetta in programma il 4 e 5 gennaio presso il complesso monumentale dell’Annunziata con inizio alle ore 18.30.

Sabato 5 gennaio, presso il Santuario Santi Medici Cosma e Damiano (ore 17) appuntamento con «Aspettando la Befana…» a cura dei comitati parrocchiali, dell’associazione Ravello Borghi in festa, dei ristoranti e delle pasticcerie di Ravello.

Nel giorno dell’Epifania altro grande evento a cura della Fondazione Ravello. All’Auditorium Oscar Niemeyer (ore 20.30) sarà protagonistaEduardo De Crescenzo con Essenze Jazz (ingresso € 30).

La giornata del 6 gennaio si aprirà con le melodie pastorali della tradizione natalizia degli zampognari del gruppo “Symphonia” di Minori e proseguirà nei Giardini del Vescovo (ore 12) con la «Tombola per bambini e ragazzi» a cura di Associazione Ravello in Scena, Azione Cattolica e Forum dei Giovani di Ravello (in caso di condizioni meteo avverse la tombola si terrà nella Chiesa di Gradillo).

Alle 16 in Piazza Fontana sfilata verso Piazza Duomo della Banda di Capodanno di Ravello, e alle 18 santa messa con reposizione del Bambino Gesù, accompagnata da melodie pastorali.

Il programma natalizio proseguirà infine con tre eventi fino alla metà del mese di gennaio: sabato 12in Piazzetta San Cosma (ore 21) «Bring the noise», a cura del Forum dei Giovani di Ravello; mercoledì 16e giovedì 17 presso l’Auditorium Oscar Niemeyer (ore 19.30) La Ribalta presenta “Una moglie quasi perfetta”, liberamente tratta da un’opera di Raffy Shart.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.