Max Gazze, Clementino ed il Capodanno in piazza costano 295mila euro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
295mila euro Iva inclusa. Tanto costa al Comune di Salerno il Capodanno 2018. Lo scrive il Mattino oggi in edicola ricordando che per l’ultima sera dell’anno, in piazza Amendola, è atteso il concerto di  Max Gazzè e Clementino. A presentare la serata Andrea Volpe e Paola Mercurio. La cifra che è in linea con quella spesa per le precedenti edizioni del capodanno in piazza prevede anche i fuochi d’artificio allo scoccare della mezzanotte.

215mila euro il costo complessivo del concerto con realativi oneri di allestimento e poi ci sono i diritti Siae, la stampa dei manifesti, il servizio fotografico, un orologio digitale per il countdown, il nolo di bagni chimici, il materiale di stampa, un servizio di vigilanza antincendio, nonché «spese varie ed impreviste» come si legge nella delibera con cui la giunta, ieri, ha messo nero su bianco il programma della serata e ha di fatto ufficializzato il nome degli artisti in scena.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. Sono tanti soldi.specialmente oggi che la gente è un difficoltà. Se proprio il comune ha necessità di spenderli almeno chiamate un artista degno di questa cifra.QUESTI TUTT E DUE SO QUATTR SCIEM.

  2. Vergogna. Auguro a chi ha deciso di spendere in questo modo i soldi pubblici di spendere altrettanto in farmacia per se e per i suoi cari

  3. e certo, nelle altre città grandi eventi e a nuje o cess, e vonn pur e sord!
    aa ma noi abbiamo le luci eh!! eeee beeeebeeeebeeeeeeeeeeeeee

  4. mai come quest’anno due begli artisti , divertenti e diversi fra loro… v lamntat semp mamma miiiii….sfogate un poco!!

  5. questi soldi potevano servire per abbassare la tassa sull’immondizia che visto il servizio offerto è tra la piu indecente d’Italia. vergognatevi assassini della povera gente.
    specialmente con questi due sfravcat

  6. si festeggia il nuovo anno. Grazie alla festa, anche a Salerno arriveranno ospiti che pernotteranno, ceneranno e faranno shopping. I Comuni da questi flussi si attendono di incassare l’imposta di soggiorno e l’addizionale sull’IRPEF. Se la spesa per l’evento diventa antieconomica lo si deve solo alla cattiva abitudine degli italiani di evadere le imposte (b&b abusivi ed esercizi commerciali e ristorativi che non rilasciano scontrini e ricevute). Sono stato a pranzo sabato in un ristorante del centro e il titolare mi ha confessato che solo quelli seduti al mio tavolo (tre commensali) eravamo residenti a Salerno. Il venerdì sera precedente, con il locale pieno, erano solo quattro i salernitani a cena

  7. Concordo con Max, Tari elevata x servizio pessimo. Evidentemente serve a finanziare qualcos’altro non confessabile

  8. Eliminare queste feste di piazza in segno di lutto per le giovani vittime di Ancona anche per la pericolosità che esse manifestazioni procurano.
    Le vittime di Torino e di Ancona non hanno insegnato nulla ai nostri amministratori che continuano a far assiepare decine di migliaia di persone in una piazza Amendola che non ha ampie vie di fuga in caso di emergenza, cio’ che è avvenuto di recente a Torino può ripetersi ovunque.
    Piazza Amendola non e ‘ idonea a questi eventi e a contenere tanta gente.
    Mi auguro che coloro che sono preposti al rilascio delle autorizzazioni valutino attentamente il problema per evitare che tragedie come quelle di Torino e di Ancona non accadano più.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.