Benvenuto 2019, da chi parte e da chi resta (di Tony Ardito)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Da una indagine di Coldiretti si evidenzia che sono ben 5 milioni – con un incremento del 10% rispetto allo scorso anno – gli italiani che si apprestano a trascorrere il capodanno fuori di casa.

Molti prolungano le ferie iniziate prima di Natale, tuttavia la maggiorparte ha scelto di attendere il post Santo Stefano per muoversi.

Il 73% dei vacanzieri di fine anno ha preferito soggiornare su territorio nazionale. Si calcolano 407 euro di spesa a persona, per una durata media di cinque giorni anche se, in base allo studio della importante associazione degli agricoltori, il 34% starà fuori al massimo tre giorni; il 48% dai quattro ai sette; il 16% dagli otto ai quindici ed il restante 2% ancora di più.

Il 54% alloggia in case di famiglia, di amici o in affitto. Il 37%, invece, ha scelto l’albergo. Un esercito stimato intorno alle 250 mila unità popolerà gli agriturismi e, tra l’altro, degusterà piatti della tradizione a km 0.

Internet primeggiare sempre più: sono, infatti, il 55% i viaggiatori che hanno prenotato via web il proprio periodo di ferie. Solo il 18% si è, invece, affidato ai tour operator o ad agenzie di viaggio. C’è poi un ardito 24% che è partito senza prenotare.

Meta preferita sono le località d’arte, con il 33%; segue la montagna, con il 28%. Tutto il resto si distribuisce tra terme, mare e campagna.

Fortunatamente pure il tempo sta dando il suo contributo, concedendo il sole su gran parte del Paese, segnatamente al Nord ed al Centro benché, rispetto a pochi giorni fa, i termometri registrano un calo delle temperature.

Per chi ha scelto di muoversi e per chi è rimasto, si chiude un 2018 decisamente difficile, a tratti tormentato per più ragioni e su vari fronti. Ed allora, animati dai migliori propositi, non ci resta che attendere speranzosi la mezzanotte e, con essa, l’anno che verrà.

“Io mi sto preparando, è questa la novità”.

Tony Ardito

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.