San Valentino Torio, il Sindaco: «Nessun attentato politico alla Lega»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Commenta così il presunto attentato ai danni della sezione della Lega di piazza Amendola il sindaco Michele Strianese.

“Ho appena contattato i Carabinieri della locale Stazione in merito al presunto “attentato” ai danni della sede della Lega – ha continuato nel suo lungo racconto dei fatti affidato al suo profilo fb – premetto che condanno qualsiasi atto intimidatorio o di violenza nei confronti di qualsivoglia partito o movimento politico, ma pensare che a San Valentino Torio si facciano attentati di “stampo politico“, fa parte della fantasia di chi ha bisogno davvero di uno psicologo clinico.

La nostra Polizia Municipale – ha aggiunto ancora il presidente della provincia di Salerno Michele Strianese – ha prontamente fornito ai carabinieri le immagini della telecamera di video sorveglianza installata dalla nostra amministrazione proprio per ragioni sicurezza e vigilanza.

Da queste immagini si vedono due giovani di spalle che, dopo aver lasciato a terra un botto di Natale, continuano a passeggiare tranquilli nel pomeriggio domenicale (dunque e’ accaduto tutto alla luce del giorno).

Le indagini, comunque ancora in corso, escludono, almeno per adesso, qualsiasi intenzione degli stessi di offendere persone o cose. In ogni caso – conclude Strianese – esprimo ancora ferma condanna per tutti i gesti volti al danneggiamento di immobili pubblici o privati e sedi di movimenti politici.

Ma possiamo stare tranquilli che nel nostro paese non ci sono attentatori e che soprattutto non sono mai stati praticati attentati a “sfondo politico”. In ogni caso continuiamo, ovemai fosse necessario, a collaborare con le forze dell’ ordine ma, ripeto, a quanto sembra IL CASO E’ CHIUSO.

Tra l’ altro, come sapete, abbiamo messo un impianto di videosorveglianza che stiamo man mano ampliando e che ci consente di vigilare e controllare sempre più ampie zone del paese. Intanto per domani alle 19.00 dalla sezione provinciale della Lega è stato organizzato un presidio di protesta per stigmatizzare il gesto che tuttavia sembra più una bravata che un attentato politico.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.