Robertino Mustafà sta bene, tanta paura per lo storico ambulante

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Larbi Sohayl, marocchino conosciuto dai salernitani come Mustafà o Robertino sta bene.

Robertino unico ambulante riconosciuto dal Comune di Salerno con tanto di cittadinanza salernitana da anni vende fazzoletti e accendini ai semafori del rione Carmine a Salerno. Da giorni non si avevano più sue notizie ed in tanti, passando dove solitamente con garbo ed educazione prova a vendere la sua merce, non incrociavano più il suo sguardo.

Ieri si è saputo che Larbi Sohayl ‘Robertino’ è stato sottoposto ad un intervento in chirurgia d’urgenza al Ruggi. La sua foto in ospedale è stata pubblicata da Olimpia Melfi‎ nel gruppo Centro Storico ed ha ottenuto tanti like e commenti di persone interessate alla sua salute. C’è anche chi è andato a trovarlo in ospedale rassicurando tutti sulle sue buone condizioni di salute.

IL CONFERIMENTO DELLA CITTADINANZA

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.