Violazione inquadramento operaio Salerno Pulita: denuncia Fiadel

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa

Violazione del diritto di informazione nel merito dell’inquadramento di un lavoratore. A denunciare la situazione all’interno di Salerno Pulita è Angelo Rispoli della Fiadel provinciale che, insieme ai delegati Francesco Pezzano, Franco Parrinello, Antonella Condolucci, Rosario Romano e Marco Rescigno, chiede di fare chiarezza alla società partecipata del Comune di Salerno. “Un lavoratore è passato dal settore Pulizie a quello di Igiene Ambientale. Questo provvedimento è la riprova di quanto da tempo sostenuto dalla nostra organizzazione sindacale di adottare un solo contratto di lavoro, al fine di evitare inutili rigidità aziendali e che i lavoratori sono intercambiabili tra di loro”, hanno spiegato i sindacalisti della Fiadel.

L’organizzazione di categoria chiede pertanto l’adozione del contratto unico nel settore dell’Igiene Ambientale, provvedere all’inquadramento del settore Pulizie a quello Ambientale tenendo conto dell’anzianità di servizio e delle domande pregresse e chiarimenti in merito alla mancata informazione preventiva circa le modifiche che hanno portato al trasferimento di un lavoratore da un settore all’altro. “Aspettiamo risposte entro 5 giorni, altrimenti attiveremo tutte le iniziative sindacali a tutela dei lavoratori”, ha spiegato Angelo Rispoli.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. Sto perdendo la pazienza,dittatori,avanti so lo raccomandati,e scansafatiche.compari e comparielli,qua ci vuole la magistratura e la guardia di finanza.

  2. Perché tanto accanimento da parte di un sindacato su un lavoratore? Quando ricordo che sono stati effettuati passaggi di categoria anche in precedenza da operaio a caposquadra (cosa ben più grave per una municipalizzata senza alcun bando e senza requisiti) e nessuno ha detto niente, forse perché tra queste persone ci sono dei vostri/e rappresentanti? VERGOGNATEVI
    Tutti!!!!!

  3. Ormai hanno capito che solo cosi possono ottenere voti certi e facili! Sappiamo le assunzioni clientelari come funzionano! Continuate a votarl la famiglia De Luca…. continuate

  4. Perché il sindacato non parla di come vengono effettuati le occupazioni dei posti di lavoro senza mai passare per il centro per impiego solo favoritismo altro

  5. Sempre x Ivan,tu vuoi difendere a chi non ha i requisiti x il contratto di igiene ambientale,poiché e tuo iscritto Cgil,e i 2 ragazzi dello stadio che lavorano all’intemperie? gli è stato negato e percepiscono parcelle di pulizie?questa non è dittatura.tra poco scendero’ in campo e don Gazzi amari iniziando dal pupazzo.

  6. In tutte le municipalizzate funziona così.
    In questo caso, visto il numero degli iscritti a quel sindacato e dato che l’operatore che ha beneficiato del passaggio non è un loro iscritto, beh…non c’è più nulla da scrivere.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.