Viabilità, Provincia Salerno chiede a Regione finanziamento per lavori

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il Presidente della Provincia di Salerno e Sindaco di San Valentino Torio, Michele Strianese, unitamente a 8 Sindaci dell’Agro Nocerino Sarnese, chiede al Presidente della Regione Campania, On. Vincenzo De Luca e al Consigliere Regionale On. Luca Cascone, di assicurare ogni tempestivo sostegno alle procedure di finanziamento dei progetti stradali candidati dai Comuni sul programma di intervento per la viabilità regionale ed inseriti utilmente in graduatoria.

“Insieme ai Sindaci dei Comuni di San Valentino Torio, di Sarno, di San Marzano sul Sarno, di Pagani, di Nocera Superiore, di Nocera Inferiore, di Angri, di Siano, di Castel San Giorgio abbiamo scritto al Governatore De Luca in riferimento ai progetti stradali candidati dai Comuni dell’Agro Nocerino Sarnese sul programma di intervento per la viabilità regionale ed inseriti utilmente in graduatoria, per i quali gli uffici regionali stanno provvedendo a definire i decreti di ammissione a finanziamento e per i quali si registra una pesante situazione di stallo, dovuta alla legittima preoccupazione degli uffici regionali, causata dalle improvvide denunce, prive di fondamento, di un Consigliere Regionale della nostra provincia.

I progetti finanziati costituiscono un grande programma Infrastrutturale per i Comuni dell’Agro, che risulta, di fatto, bloccato da un’azione politica finalizzata alla sterile polemica e al blocco.

Spiace evidenziare che il comportamento del Consigliere in questione ha prodotto soltanto un vano arresto delle procedure di emissione dei decreti, utili a fare partire subito le gare.

A nome di tutti i Sindaci dei Comuni interessati, voglio sottolineare come queste azioni politiche non solo non portino ad alcun risultato, ma determinano invece solo un danno concreto a un territorio che già è martoriato da problemi economici, ambientali e, non ultimo, di mobilità interna e accessibilità esterna. Tutti insieme quindi chiediamo con forza di procedere celermente, per evitare di mettere a rischio, in ogni singolo Comune, gli interventi già finanziati.

Sarebbe una beffa per tutti noi dopo la soddisfazione iniziale per essere riusciti a entrare nella graduatoria regionale degli interventi approvati. Tutto il nostro territorio dell’Agro Nocerino Sarnese rischia di essere penalizzato ingiustamente, verrebbero penalizzate le nostre comunità, i nostri cittadini per i quali, al nostro fianco, la Regione Campania guidata dal Presidente De Luca, ha fatto tantissimo.

Ci stringiamo con la consueta stima e totale fiducia alla Giunta De Luca, in maniera compatta, per dare ogni eventuale supporto al fine di superare questo inutile incaglio amministrativo che, dopo tanto lavoro, ad oggi rappresenta l’unico ostacolo all’avvio dei tanti progetti in cantiere.”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.