Salerno, presentata iniziativa “E vorrei raccontarti le storie più belle”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Si è tenuta questa mattina, nella Sala del Gonfalone di Palazzo di Città, la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa “E vorrei raccontarti le storie più belle” – Comprendere il tempo che si vive e preparare al meglio quello che verrà.

Sono intervenuti: Dario Loffredo – Assessore al Commercio del Comune di Salerno, Nino Savastano – Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Salerno, Gennaro Carbone – Sodalis CSVS Salerno, Flavio Giordano – Associazione Daltrocanto, Giuseppe Criscito – Associazione Marea.

Due giorni per ascoltare, confrontarsi e costruire percorsi comuni tra organizzazioni del terzo settore, istituzioni e cittadini intorno alla musica e all’impegno civile. Si inizierà sabato 2 marzo, alle ore 20:30 presso la Sala Pasolini del Teatro Diana di Salerno con uno speciale concerto di apertura che vedrà testimonial dell’iniziativa I Gang – Marino e Sandro Severini, la Compagnia Daltrocanto, Stefano Bifulco e Antonio Smiriglia. Storie, forme e differenti sensibilità musicali accomunate dallo stesso filo conduttore di uno sguardo attento e partecipato sulle dinamiche umane e sociali. Domenica 2 marzo, presso il circolo Arci Marea, in via G. Capobianco Cono, sarà, invece, interamente dedicata alla riflessione a al confronto.

La giornata si aprirà alle ore 10:00 con il workshop “Musicare il sociale: storie e cantastorie tra canzoni e impegno civile”, che approfondirà il tema della musica come eccezionale strumento di comunicazione del sociale e di connessione tra generazioni e culture diverse. Ne dibatteranno Gennaro Carbone – Sodalis CSVS Salerno, Gianluca Zammarelli – musicista e ricercatore tradizioni popolari, Carmine Falanga – cantore della tradizione campana, Antonio Smiriglia – cantore della tradizione siciliana, Flavio Giordano – Compagnia Daltrocanto, Lucio Auciello – Luma Records, Marino e Sandro Severini – Gang Il seminario continuerà con il laboratorio “Tempi Pari – Comporre e comunicare per partecipare il sociale” che focalizzerà l’attenzione sull’importanza della parola per promuovere impegno civico.

L’iniziativa, promossa dal Centro Servizi per il Volontariato di Salerno Sodalis CSVS e dalle associazioni Daltrocanto, Marea e Tyrrhenoi, con il patrocinio del Comune di Salerno, rappresenta uno dei 14 appuntamenti previsti nel calendario delle Agorà Tematiche 2019. Le agorà saranno un’occasione di confronto tra organizzazioni del terzo settore, cittadini e rappresentanti istituzionali per discutere dello sviluppo del volontariato e di come essere cittadini in un momento di “appannamento della solidarietà”, per ri-abitare i luoghi con una nuova prospettiva e restituire centralità a parole come accoglienza, prossimità e impegno civico. 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Meno male che tra poco scomparirà insieme ai suoi compagni di merende : forse il più inutile, presuntuoso e leccapiedi politico salernitano dell’era (san) De Luca.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.