‘Maledetto destino non si può morire così’ tanti messaggi per Federica Ruocco

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Su facebook sono tantissimi i messaggi ed i pensieri rivolti a Federica Ruocco la 24enne di Salerno morta in seguito ad una caduta nella sua abitazione ad Ogliara. Il Mattino ha raccolto una serie di messaggi pubblicati sui social che raccontano il dolore di amici, parenti ed anche persone che non conoscevano la ragazza ma che sono stati colpiti dal tragico evento

«Ciao Federica – scrive Pia – scrivo sfruttando questo canale come se davvero potessi leggermi. Credo che tu sia già impegnata a raccogliere le lacrime di molti. Quando ho saputo, quando ho compreso che non c’eri più, ho rammentato con quanta forza mi raccontasti il tuo vissuto, le tue debolezze. Ho rammentato quante volte facessi complimenti ai tuoi splendidi ricci e tu timidamente tendevi a smorzare la lode asserendo che fossero comodi da asciugare. Rammento quando ti raccontai di papà e con quanto affetto accogliesti il mio dolore. La verità è che ricordo quanto tu fossi bella e ricca di risorse, stacanovista e con un sorriso capace di oscurare il sole. Non posso privarmi delle lacrime oggi, non posso non ricordarti. Ci stringiamo a te con il cuore».

Ed ancora: «Quando le chiesi come stava, lei mi rispose con la stessa domanda che le avevo rivolto – ricorda Teresita – e volle sapere di mio marito appena operato, era sempre attenta a far star bene gli altri».

«Non era solo bellissima – racconta – aveva una capacità di diffondere ed alimentare gioia che non ho mai più ritrovato in nessuno. Ci siamo conosciute ragazzine, quando per la prima volta approcciavamo un sogno. Di lei ricordo la grande lealtà, la capacità di sorridere davanti a qualsiasi ostacolo. È rimasta nel mio cuore».

La sua insegnante di nuoto aggiunge: «Sei entrata nella mia vita come un’allieva ma tra di noi è subito nato un grande affetto e un’empatia che solo tu riuscivi a creare con tutti. Sei volata troppo presto in cielo. Tu, essenza di bontà, generosità, affetto e di tutti i sentimenti e le virtù che albergavano nel tuo animo».

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.