Rassegna stampa: i giornali salernitani in edicola giovedì 28 marzo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ecco i titoli delle prime pagine sui giornali Mattino e Le Cronache. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

Sul quotidiano IL MATTINO in prima pagina troviamo:

 

«Luci, danno da 850mila euro». La Procura della Corte dei conti: appalti irregolari, sotto accusa la Cantarella e due dirigenti comunali. L’inchiesta. Incarichi nel mirino, le opposizioni: ko il metodo De Luca, ora si accertino le responsabilità politiche.

Ed ancora: La storia. Dal gemellaggio con Torino al ricorso vinto dai francesi

Di spalla: La Provincia. Strianese, deleghe ai fedelissimi. Forza Italia attacca «C’è poca Salerno»

A centro pagina: Rapina al market il dipendente-eroe salva 20mila euro. Investito e colpito alla testa, non molla la borsa i due banditi perdono la pistola e scappano. La sicurezza. Paura all’Etè in via Caterina

Il raid. Piccolo pistoniere distrutta la lapide sdegno a Cava

La foto notizia: Nuova Salernitana nel deserto Arechi. Serie B. Gregucci lancia il 4-4-1-1. Venduti poco più di 500 biglietti

Di lato: I trasporti. Guerra aperta ai «portoghesi». Busitalia recupera 2 milioni di euro

L’economia. Salerno diventa sempre più digitale affari sul web per 2mila aziende

Taglio basso: Il festival. SalerNoir, notti da incubo con i maestri del thriller

Il personaggio. Annaelia, dopo la morte un premio alla poesia. Inseriti nell’antologia di San Cipriano i versi dell’autrice salernitana dedicati all’amica scomparsa

I box in alto: Il libro delle ombre. Kowaliska in Costiera alla ricerca del Paradiso

Memorie dalla bellezza. Gli artisti e i nuovi mondi ricreati con la plastica

 

Sul giornale Le Cronache in prima pagina:

 

La Corte dei Conti spegne le Luci d’Artista. Danno erariale per 850mila euro. Inviti a dedurre per i dirigenti Cantarella e Micillo e il funzionario Pennimpede. Nella decima edizione la Iren ottenne un contributo di 900mila euro dalla Regione

A centro pagina: Salerno. Rischia la vita per difendere l’incasso del supermercato. Nella fuga il bandito perde anche la pistola

Piano di Zona di Eboli nella bufera: le denunce. Disabili gravi: lo scandalo dei contributi. Sospetti di certificazioni fasulle e pressioni sugli uffici. Corsie preferenziali per l’erogazione dei fondi

Taglio basso: «Al confronto preferiscono le fritture». Agropoli: dopo l’intervista a Le Cronache scoppia la polemica. Elvira Serra dura con il sindaco Coppola dopo la revoca degli incarichi

Capaccio: verso le elezioni. Alfieri lascia la Regione e inizia la campagna elettorale

Scafati. Il Pd si spacca su Russo. Cucurachi chiede le primarie

Salernitana. I 70 anni di Mullechella il primo lanciacori.

LE PRIME PAGINE IN FOTO

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.