Canoa. Circolo Canottieri Irno Salerno in gara a Mantova

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
K4 e K1 dell’Irno in gara a Mantova. In palio i titoli italiani di fondo sulla distanza di 5000 metri. In gara il meglio della canoa olimpica nazionale, atleti olimpici, campioni italiani, atleti dei gruppi militari: 750 in rappresentanza di 102 club di canoa di tutta Italia.

Livello alto. E partenze di massa, come usa nel fondo, senza corsie e senza paracadute. Quindi si parte, al via dell’arbitro, quando si riesce a sentirlo, e via, sperando di non scontrarsi con le pagaie altrui.

Per l’Irno un singolista senior, Andrea Greco, da poco tornato alle gare, dopo una lunga pausa, e quattro juniores: Angelo Di Giacomo, Dario Donadio, Antonio Mari e Gianmarco De Simone. Equipaggio da poco assemblato, con solo un mese di allenamenti alle spalle.

Si parte e a Mantova, nella bagarre generale del via, si va.

Non ci sono batterie, non ci sono qualificazioni o semifinali. C’è una finale e basta. Anzi, una finalissima. Tutti insieme, atleti titolati e atleti più giovani che vogliono crescere.

Nella tirata dei K1 si parte in trentaquattro e si arriva in ventotto. Vince il campione italiano in carica, Filippo Vincenzi del Cus Milano, in 20’ 17”. Dietro di lui la Canottieri Lecco, il Centro Sportivo dei Carabinieri, la Polizia di Stato. Andrea Greco dell’Irno è 25° in 25’14”. “Ma era difficile fare di più. Accanto mi passavano campioni italiani e atleti olimpici”. Comunque benissimo: “E’ stata una esperienza utilissima”.

E molto buono è il 7° posto del K4 juniores, un equipaggio nuovo di zecca, che a un certo punto era 4°, e ha tagliato il traguardo in 21’16” lasciandosi dietro un equipaggio titolato come quello dell’Idroscalo.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.