Salerno. Stipendi non pagati, scatta sciopero dipendenti centro commerciale “La Fabbrica”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa

Mancate retribuzioni, scatta lo stato di agitazione dei dipendenti del centro commerciale “La Fabbrica”. Ad annunciarlo Angelo Rispoli, segretario Fiadel, e Gennaro Scarano, segretario Uil, in una lettera al prefetto di Salerno: «Le scriventi Organizzazioni Sindacali, nonostante le numerose richieste d’incontro ad oggi inevase circa la garanzia occupazionale e la mancata retribuzione dei dipendenti in servizio presso il centro commerciale “La Fabbrica”, si vedono costrette, a tutela dei lavoratori ad indire una prima azione di lotta per i lavoratori che operano nella vigilanza e nel settore pulizia – recita il documento – Premesso ciò si comunica che giovedì ci sarà un’intera giornata di sciopero, venerdì una seconda giornata di sciopero con manifestazione presso il comune di Salerno e sabato un’assemblea di tre ore per verificare l’esito della vicenda».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. Io mi domando come si fa ad aprire un centro commerciale in una zona simile? Manca tutto! Certo che questi sono dei funamboli.

  2. I soldi adesso servono per la campagna elettorale del rampollo!
    Accussì po’ ce apparamm’ tutte quante!

  3. Centro commerciale al posto di percorso fluviale….centro commerciale sulle ceneri della Landis&Gir……impegno elettorale mantenuto…..posti di lavoro da favola….e adesso odissea per chi cerca di campare del lavoro onesto faticosamente conquistato….film già visto con regia sempre uguale…..

  4. Prima vanno fatte le strade e i servizi poi piazzato tutto il resto….al sud succede sempre tutto al contrario.Da notare che in zona c’e’ anche una palazzina con degli appartamenti in vendita…Onestamente ma chi s’ accatt na casa in quella zona dove manca tutto e la sera c’e’un buio totale e le strade sono una groviera? Meditate gente meditate…

  5. una ciofeca di centro commerciale presentato a suo tempo come “memorabile e straoooooordinarioooo”…ahahhaha

  6. Ma non era il Centro commerciale piu famoso al mondo
    Munnezz latrin ed ancora la gente segue questo carnacottaio
    Mi disciace per quei giovani che per avranno promesso un voto per un lavoro ed ora si trovano punto ed a capo

  7. Era già scritto………. Sono ” tutti ” carte conosciute. Dispiace per chi ci è cascato per l’ennesima volta!

  8. certo ceh salerno come metropoli necessitava di avere tre e ribadisco tre centri commerciali uno peggio dell’altro …. ancora il salernitano medio non ha capito che questo malessere è dovuto solo alla cattiva politica e personaggi

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.