Uil Fpl: Pagamenti in ritardo per i dipendenti delle strutture riabilitative

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ritardi nei pagamenti ai lavoratori delle strutture riabilitative, si profila lo stato di agitazione. I sindacati si schierano al fianco dei dipendenti, chiedendo la convocazione di un incontro con una lettera inviata al commissario Asl, Mario Iervolino, e al prefetto di Salerno.

Al centro del dibattito il versamento arretrato della quota di compartecipazione socio-sanitaria relativa alle mensilità di novembre-dicembre 2018 e gennaio-febbraio 2019.

«Ci corre l’obbligo di rilevare il notevole ritardo nei pagamenti, nonostante siano state invece liquidate le rispettive quote di competenza sanitaria, con ricadute sulle retribuzioni mensili dei dipendenti delle Strutture Sanitarie Accreditate – è l’affondo di Antonio Malangone, della Uil Fpl, e Antonio De Sio, della Cisl Fp – Chiediamo pertanto un incontro ad horas per la risoluzione di questo grave problema».

In caso contrario, precisa la lettera, «ci troveremo costretti ad attivare lo stato di agitazione di tutto il personale dipendente del Servizio Sanitario Accreditato».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.